Sant’Arpino

Incendio alla Bemybit, solidarietà del sindaco ai Belardo

l'incendio alla BemybitSANT’ARPINO. Un terribile incendio, sviluppatosi nel tardo pomeriggio di ieri, ha divorato l’intero stabilimento della ditta Bemybit dei fratelli Belardo sita in via Libertà, a Cesa, al confine con Sant’Arpino.

“Ci tengo in modo a particolare ad esprimere tutta la mia solidarietà e quella dell’intera amministrazione comunale che rappresento a Michele Belardo e al papà Nicola. – ha dichiarato il sindaco Eugenio Di Santo, intervenuto sul posto – Nonostante la sede dello stabilimento Bemybit sia sul territorio di Cesa, un’amicizia mi lega da anni a Michele, a Nicola e alla loro famiglia. Quello di ieri è stato un momento terribile e spero che sentire la vicinanza di persone che hanno a cuore il loro bene serva, almeno in parte, a risollevarli e ad attenuare l’inevitabile dolore per il danno subito e la costernazione dovuta ad un evento assolutamente inaspettato. E’ in questi momenti che, chi è vittima di un evento disastroso inevitabile, ha bisogno di sentire l’affetto di chi lo circonda. Rinnovo, dunque, la mia solidarietà e la mia disponibilità certo che, la loro forza d’animo, li aiuterà a superare anche questa terribile prova”.

Guarda il servizio nella sezione Pupia-Cesa

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico