Sant’Arpino

Il Co.D.I. porta la befana nei rioni popolari di Sant’Arpino

Festa davanti al Palazzo DucaleSANT’ARPINO. Originale e
simpatica manifestazione quella organizzata dal Comitato per i Diritti
dell’Infanzia di Sant’Arpino in occasione della festività dell’Epifania lo
scorso sei gennaio.

Il sodalizio presieduto da Ernesto Capasso ha, infatti, messo su un simpatico carosello
itinerante composto da 2 Befane, di cui una su altissimi trampoli, e
un’orchestrina di 5 elementi che ha raggiunto i rioni popolari e periferici di
Sant’Arpino distribuendo caramelle e dolciumi ai più piccoli. L’iniziativa,
voluta fra gli altri dalla coordinatrice del Co.D.I. Santina Dell’Aversana, ideata
da Gennaro Capasso e realizzata da Milena Capasso, ha fatto tappa anche
all’interno dello stanziamento dei rom in Via Alessandro Volta, toccando poi
Piazza Umberto I, per concludersi all’interno del parco giochi “Rodari”. Ed in
ognuno di questi luoghi l’accoglienza dei bambini è stata entusiastica e piena
di calore. Moltissimi i piccoli che sono scesi in strada per accogliere le
befane e trascorrere qualche minuto accompagnato dalle allegre note
dell’orchestrina ed assistere agli spettacoli degli animatori.

È lo stesso
Presidente del Co.D.I. Capasso a spiegare come “in questo modo abbiamo voluto inaugurare il nuovo anno di attività
andando a trovare fino nelle proprie case i bambini delle zone periferiche, ed
in particolar modo quelli dei rioni popolari, cercando di animare un pochino la
mattinata del giorno dell’Epifania. Stessa cosa che abbiamo fatto andando
all’interno del campo che ospita la comunità rom del nostro centro. E
dappertutto abbiamo ricevuto un’accoglienza davvero entusiastica, che a dire il
vero ci ha sorpreso andando al di là delle nostre previsioni, con i bambini che
hanno fatto una gran festa. Insomma il modo migliore e più spensierato per
iniziare il nuovo anno. Un 2009
– si appresta a concludere il Presidente
Capasso – che si annuncia ricco di
impegni e di appuntamenti che vedranno ancora una volta il Comitato per i
Diritti dell’Infanzia in prima linea nelle politiche in favore delle nuove
generazioni per far diventare sempre di più Sant’Arpino una città a misura di
bambino”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico