Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Nucleo di Valutazione e Apicali, Schiappa: “Cennami inconcludente”

Giovanni SchiappaMONDRAGONE. Giovanni Schiappa, capogruppo consiliare di “Forza Italia verso il Popolo della Libertà”, ritiene “inconcludenti” i circa nove mesi del sindaco Achille Cennami alla guida della Città di Mondragone.

“Il Sindaco Cennami – afferma Schiappa – dà una altra prova della totale incapacità politica a governare la sua coalizione di maggioranza e, di conseguenza, la macchina amministrativa dell’Ente.Dopo diversi mesi di colpi bassi fra le diverse anime della sua maggioranza che non hanno consentito di decidere la composizione del Nucleo di Valutazione, assistiamo ad clamoroso buco nell’acqua con grave ripercussioni amministrative. Infatti, senza Nucleo non è possibile valutare i dirigenti del Comune di Mondragone e, quindi, capire se e come abbiano raggiunto gli obiettivi a loro affidati. Ma c’è di più, molto di più. Il Sindaco Cennami non ha ancora nominato per l’anno 2009 i responsabili di servizio. Certamente esiste il regime della proroga ma, questo, è di sicuro un segnale gravissimo di come viene gestita la burocrazia comunale. Eppure, il primo cittadino è coadiuvato da un ottimo segretario comunale, spesso e volentieri inascoltato come nel caso della costituzione di una società in-house relativa ai rifiuti, procedura tanto cara all’intera Amministrazione Cennami che, qualche giorno fa, è stata categoricamente ‘bocciata’ dallo specifico organismo di vigilanza e controllo della Prefettura di Caserta. Ci auguriamo che la politica non continui ad essere così invadente da entrare nel merito dei meccanismi burocratici. Il Comune di Mondragone, quindi, non solo non ha ancora nominato per l’anno in corso i propri funzionari apicali, ma non può neanche procedere a valutarli. I nostri Amministratori di maggioranza non riescono a rendersi conto che un Comune ha bisogno di tempi e ritmi certi, ossequiosi delle regole. Certamente, anche stavolta, il Sindaco sinistro riterrà giusto ed opportuno dire che è sempre e soltanto colpa dell’Amministrazione Conte”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico