Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Esplode petardo in classe: lezioni sospese allo ‘Stefanelli’

 MONDRAGONE. Lezioni sospese questa mattina all’Istituto tecnico “Stefanelli” di Mondragone, in provincia di Caserta, a seguito dello scoppio di un petardo in un’aula vuota del complesso scolastico.

Lo riferisce il sito Casertasette. La forte deflagrazione ha danneggiato la parete dell’aula ed ha creato panico tra studenti ed insegnanti. Sul posto, avvertiti dal preside, sono intervenuti i carabinieri della locale compagnia che hanno effettuato i rilievi ed avviato le indagini per tentare di identificare il responsabile o i responsabili di quella che potrebbe essere stata una bravata di qualche studente.

Tra gli alunni che frequentano l’istituto “Stefanelli” c’è anche Nicola Battaglia, 19 anni, uno degli interpreti non protagonisti di Gomorra, il film di Matteo Garrone tratto dal libro di Roberto Saviano. Napoletano, di Scampia, il giovane, ospite fino all’anno scorso del Centro Nisida e, successivamente, di una casa-famiglia a Mondragone, frequenta da quest’anno lo Stefanelli.

Nei giorni scorsi, il sindaco Achille Cennami, assieme agli assessori alla Antonio Capuano ealla legalità Mario Fusco, era intervenuto proprio sul problema del vandalismo a scuola, a seguito dell’atto consumato all’interno della scuola elementare di via Elena, devastata da ignoti. Cennami riferiva che le forze dell’ordine, gli amministratori locali, gli operatori e dirigenti scolastici, i tecnici comunali e cittadini comuni si sono tutti attivati, ognuno per quanto di competenza, per assicurare gli autori di questivergognosi attivandalici alla giustizia, nonché per riparare e ripulire il complesso scolastico. L’assessore Capuano invitava, inoltre, tutti coloro che possono fornire notizie utili alle indagini a contattare le forze dell’ordine.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico