Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

“Comparto 25”, i cittadini chiedono la rimozione dei rifiuti

la discarica al comparto 25MONDRAGONE. Da oltre un anno gli abitanti della zona di San Nicola e in particolare gli abitanti del “Comparto 25”, che và da via Scarpetta a via Caraffa, effettuano meticolosamente con ordine e cura la raccolta multi materiale leggera (plastica-alluminio-acciaio e banda stagnata).

Dunque, cittadini esempi concreti di una “cittadinanza attiva” e sensibile all’ambiente, che più volte si sono armati di scopa, pala e rastrello e hanno pulito le strade adiacenti, una delle tante volte sono stati anche filmati da una telecamera che li ha ripresi in una vera “opera d’amore” verso se stessi e la propria città. Ogni mercoledì tutte le abitazioni espongono i propri sacchetti della riciclata, nessuno più ne può fare a meno, è entrato nel sangue delle persone e delle famiglie che hanno vissuto il dramma da troppo vicino. Il vetro, la carta e i piccoli cartoni vengono invece accuratamente conferiti nei contenitori stradali rispettivamente di colore verde e bianco, gli ingombranti, beni durevoli, verde e legno a via Fantini. Moltissimi mondragonesi credono nella raccolta differenziata da avviare al riciclo, laddove è anche possibile recuperare i beni gettati, oltremodo preziosi e rivendibili, come ha dimostrato recentemente il commissariato di governo all’emergenza rifiuti in Campania. Gli abitanti, però, lamentano continuamente scarichi abusivi, spesso notturni, che si consumano nelle due traverse nascoste, non illuminate e non asfaltate (da via Carafa e via Fantini) dove si accumulano rifiuti di ogni tipo ai bordi della strada e sul grande cumulo “vecchio” bene in vista, che attende ancora la rimozione. I cittadini, fiduciosi del prezioso e oltremodo collaborativo lavoro svolto, confidano “nell’intervento dell’amministrazione sempre attenta e presente a tenere costantemente sotto controllo la zona (peraltro coltivata a verdura) con le forze dell’ordine”, e attendono la rimozione dei rifiuti accumulati.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico