Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Mesolella degli Avion Travel: “Orgogliosi di suonare a Macerata”

Fausto MesolellaMACERATA CAMPANIA. Saranno due i brani che eseguirà la Piccola Orchestra Avion Travel nel connubio con i ‘Bottari’ di Macerata Campania, giovedì 15 gennaio in piazza San Martino, nell’appuntamento clou dell’edizione 2009 della festa di Sant’Antonio Abate, in programma dal 9 al 17 gennaio.

La canzone ‘Sentimento’ con la quale il gruppo casertano si affermò al Festival di Sanremo del 2000, ed un altra che sarà annunciata nei prossimi giorni. Lo ha riferito il chitarrista del gruppo, Fausto Mesolella, durante la conferenza stampa di ieri mattina al Comune di Macerata, ospite del sindaco Luigi Munno, dell’assessore alla Cultura Donato Capuano e dell’associazione ‘Santantuono & le battuglie di pastellessa’. “Non ho mai visto tanto fermento a Macerata, – ha commentato Mesolella – sono residente qui da tanti anni, ma questa edizione 2009 della festa si preannuncia davvero entusiasmante. Gli Avion Travel sono orgogliosi di venire a suonare per la festa di Sant’Antonio e per i maceratesi, lo faremo con il cuore e lo faremo gratis, il Comune si accollerà soltanto le spese dell’impianto”. Tra i protagonisti della conferenza stampa anche l’abate don Gianfranco Boccia il quale ha specificato: “Il lavoro dei capicarro è stato eccezionale, è stata un’opera di cuore e di affezione nei confronti di questa festa e del santo”.

la presentazione nell'aula consiliareIl primo cittadino Luigi Munno ha riferito che grazie anche alla presenza degli Avion Travel questa festa sarà un polo d’attrattiva per tanti visitatori che confluiranno a Macerata non solo dai paesi limitrofi, per l’amministratore si l’obiettivo di entrare in un circuito più grande si sta sempre più realizzando: “Con un appuntamento di tal genere – ha concluso – ci potremo accreditare oltre i confini della nostra Terra di Lavoro”.

Il presidente dell’associazione Alfonso Munno si è detto orgoglioso di essere dopo tanti anni ancora il leader di quello che è a tutti gli effetti un movimento popolare. Il segretario Enzo Capuano ha invece illustrato il programma della rassegna, con particolare attenzione agli eventi dell’assaggio della pastellessa, in programma il 16, e dei fuochi pirotecnici figurali, in scaletta nell’ultimo giorno di festa. La conferenza è stata chiusa dall’assessore Donato Capuano con il ricordo affettuoso per un amico scomparso da poco, Giuseppe Palmiero, che tanto ha contribuito a rendere in passato questa festa ancor più spettacolare.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico