Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Era evaso dai domiciliari fuggendo sui tetti: si costituisce Bifone

Antonio BifonePORTICO DI CASERTA. Il 55enne pluripregiudicato Antonio Bifone, capo dell’omonima fazione criminale attiva a Portico di Caserta e affiliata al potente clan camorristico dei Belforte di Marcianise, si è costituito mercoledì mattina dai carabinieri della stazione di Macerata Campania.

I militari lo cercavano dallo scorso 20 dicembre quando era evaso dagli arresti domiciliari, rendendosi protagonista di una rocambolesca fuga sui tetti delle abitazioni in occasione di un controllo. Dopo le formalità di rito, Bifone è stato associato alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, in attesa del giudizio per direttissima previsto per la mattinata di giovedì.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

“Atella”: weekend di tradizioni e musica a Gricignano. Zulù dei 99 Posse in concerto https://t.co/YHFBaMIVv7

Camorra, la "Nuova Gerarchia Casalese" fra Napoli e Caserta: arrestata moglie del capoclan - https://t.co/ZWBWafIV2o

"Atella": weekend di tradizioni e musica a Gricignano. Zulù dei 99 Posse in concerto - https://t.co/YmdMdF2tGn

Napoli - "Maggio all'Infanzia", gli studenti abbattono i muri interiori (23.05.18) https://t.co/OdOTAGzlJS

Condividi con un amico