Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Conferita cittadinanza ooraria alla Brigata “Garibaldi”

IannucelliCAPODRISE. Si è svolta ieri pomeriggio in Piazza della Repubblica la manifestazione di conferimento della cittadinanza onoraria alla Brigata bersaglieri “Garibaldi”.

“Diversi momenti di incontro hanno reso sempre più solidi i rapporti tra il comune di Capodrise e la Brigata rafforzando un già saldo legame di amicizia e di stima”- ha dichiarato l’assessore alle Politiche Istituzionali Alessandro Perreca. Il sindaco di Capodrise Giuseppe Fattopace ha ringraziato le autorità presenti alla cerimonia, in particolare il viceprefetto dott.Luigi Palmieri e il comandante della Brigata, il generale Vincenzo Iannuccelli. “Siamo fieri ed orgogliosi di avervi qui, in una occasione così importante come quella del conferimento della cittadinanza onoraria a questa valorosa brigata dell’Esercito Italiano.” Il primo cittadino ha poi ricordato che la Brigata è stata presente a Capodrise in occasione dell’inaugurazione di Piazza della Repubblica e della premiazione dei giovani di Capodrise che hanno partecipato a missioni internazionali. “Sono sempre state bellissimi momenti di confronto e amicizia tra questo Comune e la sua Brigata” ha aggiunto il primo cittadino rivolgendosi al generale Iannuccelli. “Siete appena tornati da una missione di pace ai confini tra Libano e Israele . Oggi c’è tanto bisogno di pace e anche l’utilizzo dell’Esercito deve essere visto in questa funzione” .Il sindaco fa un chiaro riferimento alla guerra di Gaza, alle numerose morti tra cui quelle di tanti bambini. “Noi abbiamo un esercito che porta pace nel mondo ed è per questi motivi che vogliamo questa brigata cittadina onoraria di Capodrise. Un esercito utilizzato per le missioni di pace ma anche per le grandi emergenze del paese” . Il sindaco fa riferimento al riconoscimento al Genio militare Pionieri di Roma per il contributo offerto alla città nel risolvere l’emergenza rifiuti. Il sindaco ha poi consegnato la pergamena attestante la cittadinanza onoraria e la targa ricordo al generale Iannuccelli che ha dichiarato “Siamo fieri ed orgogliosi di essere cittadini di Capodrise”. A seguire l’intervento del consigliere provinciale Angelo Golino e del viceprefetto dott. Luigi Palmieri , in rappresentanza della Prefettura che ha confermato quanto dichiarato prima dal sindaco in riferimento al contributo dell’Esercito nella gestione delle emergenze, in particolare quella dei rifiuti. L’evento si è concluso con un breve concerto della Fanfara seguito da un buffet.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico