Italia

Torino, arrestato stupratore seriale: 7 violenze nell’ultimo mese

 TORINO. La polizia di Torino ha arrestato un marocchino con l’accusa di essere uno stupratore seriale di prostitute.

L’extracomunitario, Youness Hmimou, sceglieva le sue vittime sulle riviste erotiche e poi fissava un appuntamento con loro al telefono. Il 31enne si presentava come un normale cliente ma appena entrato nell’appartamento della vittima tirava fuori un coltello o un taglierino con cui minacciava la donna che veniva poi picchiata e costretta a subire brutali violenze sessuali. Secondo quanto emerso dalle indagini, l’uomo avrebbe stuprato sette donne solo nell’ultimo mese. A tradire l’uomo, in possesso di un falso permesso di soggiorno, sono stati i tabulati telefonici delle vittime che hanno permesso agli inquirenti di mettere fine agli stupri. Soddisfatto il procuratore capo di Torino Giancarlo Caselli, che dichiara: “Ancora una volta è stato decisivo lo strumento dell’indagine sui tabulati e delle intercettazioni telefoniche. Si è trattato di una operazione davvero brillante per i tempi e per la sua articolazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico