Italia

Stupro di Guidonia: arrestati cinque rumeni

carabinieriROMA. I carabinieri del gruppo di Frascati hanno tratto in arresto cinque rumeni, accusati di aver violentato, nella notte tra giovedì e venerdì scorso, una giovane di 21 anni, picchiando brutalmente il suo fidanzato, mentre i due erano appartati in una zona di campagna di Guidonia.

Fermate anche altre persone, per le quali potrebbe scattare l’accusa di favoreggiamento per aver aiutato la banda a nascondersi dopo lo stupro. L’operazione che ha portato agli arresti è stata resa possibile grazie ad intercettazioni telefoniche. I militari sono intervenuti quando hanno compreso che i sei stavano per scappare verso il Nord Italia.

“Uno sforzo, da parte delle forze dell’ordine, che ha portato ad un grande successo”. Così il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha commentato la notizia stamani, durante la trasmissione “Mattino Cinque”. L’esponente del Pdl ha colto l’occasione per “l’importante convergenza fra le istituzioni locali e l’impegno per dare risposte concrete all’emergenza violenza sessuale” e annunciato interventi decisi ieri nel corso del Comitato per l’ordine e la sicurezza, come la video-sorveglianza, l’illuminazione, la presenza di personale in divisa sui mezzi di trasporto pubblico, una campagna culturale contro lo sballo e provvedimenti contro gli accampamenti abusivi che spesso sono luogo di degrado ed ospitano persone che possono compiere gravi reati.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico