Italia

Roma, stupro di Capodanno: un fermo

 ROMA. Si è forse arrivati ad una svolta nell’inchiesto sullo stupro della ragazza di 23 anni, sottoposta a violenze durante la notte di Capodanno al festival di musica elettronica alla Nuova Fiera di Roma.

Gli inquirenti, coordinati dal pm Vincenzo Barba, grazie anche alla visione dei filmati di alcune telecamere e all’esame dei tabulati telefonici, hanno raccolto elementi tali da poter iscrivere nel registro degli indagati D.F., 22 anni,della zona dei castelli romani. Il pm della Procura della Repubblica di Roma ha intanto disposto una perizia sui pantaloni della tuta e sulla felpa bianca del ragazzoaffinché i risultati vengano comparati con quelli degli esamisulle tracce biologiche trovate sui vestiti, sulla biancheria intima della ragazza e sui prelievi e rilievi fatti sul corpo della vittima subito dopo la violenza.


You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico