Italia

Pescara: madre e figlio muiono intossicati dal monossido

 BUSSI SUL TIRINO (Pescara). Madre e figlio sono morti, questa mattina, per intossicazione da monossido di carbonio nel pescarese.

La donna Bambina Di Carlo, 86 anni, che abitava da sola in un casa nel centro storico è deceduta a causa delle esalazioni emanate da due stufe a muro alimentate a metano. Anche il figlio 65enne della donna, Vincio Pezzi, che stamattina era passato a casa della madre per farle visita, è morto intossicato dal monossido. L’uomo, infatti, è entrato nell’abitazione e ha trovato il corpo esanime della madre. Immediatamente ha telefonato ai familiari per dare l’allarme e si è sentito male. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 che hanno constatato la morte delle due vittime. Anche alcuni parenti ed io medico di famiglia giunti nell’abitazione dopo l’allarme lanciato dall’uomo sono rimastiti lievemente intossicati.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico