Italia

Palermo, ladro investe carabiniere e viene ucciso

carabinieriPALERMO. Tenta la fuga investendo un carabiniere ma viene colpito a morte dal militare. E’ successo intorno alle 5 di stamani a Palermo, al culmine di un inseguimento scattato a seguito di un tentato furto.

Filippo Arceri

, pregiudicato di 45 anni, e il cugino Francesco Saladino, di 42, entrambi originari del quartiere Borgonuovo, volevano introdursi in un magazzino di via Castellana Bandiera ma un residente, uditi i rumori sospetti, allertava il 112. Sul posto giungevano due pattuglie dei carabinieri e, alla loro vista, i ladri risalivano a bordo del loro furgoncino Piaggio A sbarrargli la strada una delle gazzelle, da cui scendeva il capopattuglia che intimava l’alt. Ma Arcieri, che era alla guida del furgoncino, accelerava e investiva il militare, il quale esplodeva un colpo di pistola che raggiungeva Arcieri al collo, uccidendolo sul colpo. Illeso il cugino Saladino, che veniva portato in caserma per l’interrogatorio. Il carabiniere ferito (che vanta due encomi: nel 2007, libero dal servizio, sventò un furto e ne arrestò l’autore in un centro commerciale, e nel 2008 salvò una famiglia da una casa in fiamme) è stato trasportato all’ospedale di Villa Sofia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico