Italia

‘Ndrangheta: arrestato il boss del narcotraffico Parrello

 ROMA. E’ stato arrestato a Roma il superlatitante della ‘Ndrangheta Candeloro Parrello.

L’uomo, ricercato da 10 anni per associazione mafiosa e traffico internazionale di stupefacenti, è considerato dagli investigatori il referente della ‘Ndrangheta per i cartelli colombiani dei produttori di droga. Parrello è stato bloccato nel quartiere Montesacro dai carabinieri del Ros di Reggio Calabria e di Roma. Il 54enne era inserito tra i 100 latitanti più pericolosi d’Italia e il suo nome stava per essere inserito nella lista dei 30 maggiori ricercati.E’ il figlio di Gaetano Parrello, capo dell’omonimo clan che fu assassinato a Palmi nel settembre dell’86 davanti al suo albergo. La Questura della Capitale aveva sequestrato all’organizzazione nel dicembre scorso beni mobili e immobili per un valore di oltre 30 milioni di euro, tra cui ville hollywoodiane, veri e propri bunker immersi nel verde in alcuni quartieri residenziali di Roma, auto di lusso, barche a vela e investimenti che andavano dalla ristorazione ad un centro diagnostico, da negozi di materiale hi-tech e centri estetici.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico