Italia

L’Aquila, tentarono di violentare una 12enne: denunciati quattro ragazzi

 L’AQUILA. In una scuola media del capoluogo abruzzese, circa un mese fa, quattro ragazzini tentarono di violentare una loro compagna di classe.

Gli studenti, un italiano, due macedoni e uno spagnolo tutti di età compresa tra i 14 e i 16 anni, sono stati denunciati per tentata violenza sessuale dopo l’episodio avvenuto ai danni di una ragazzina di 12 anni. Il fatto è accaduto lo scorso 13 dicembre durante una normale giornata scolastica. La classe, infatti, era scoperta senza insegnate e nell’aula si erano creati dei gruppetti: c’era chi giocava, chi ascoltava musica e chi parlava del più o del meno. I quattro ragazzi avrebbero, dapprima, creato una sorta di paravento incolonnando sedie e giubbini e poi avrebbero trascinato la ragazzina in un angolo dell’aula palpandola a turno. Alcune compagne di classe avrebbero cercato di sottrarre l’amica dalle mani per aiutarla dei bulli ma sarebbero state aggredite e malmenate. Sul caso è stata aperta un’inchiesta per verificare se fosse giustificata o meno l’assenza dell’insegnante di turno. Intanto i ragazzi, dopo la sospensione, sono ritornati regolarmente a scuola e frequentano la stessa classe della ragazzina: “Sono ragazzi difficili – ha spiegato il capitano dei carabinieri Marco Capparellaprovenienti da famiglie altrettanto difficili, anche se con il tempo hanno capito bene quello che hanno fatto, e alla compagna hanno chiesto scusa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico