Italia

Il papà di Tommy come Eluana Englaro: in coma da sei mesi

Paolo OnofriPARMA. Un destino atroce quello che si è accanito contro la famiglia Onofri. Dopo l’uccisione del piccolo Tommy, per i quali sono stati condannati all’ergastolo Mario Alessi, …

… a trent’anni la sua ex compagna Antonella Conserva e a vent’anni a Salvatore Raimondi, il suo papà Paolo Onofri si trova in coma vegetativo dall’11 agosto scorso.

Una situazione per molti versi simile a quella di Eluana Englaro. La storia drammatica è accaduta a seguto di un infarto che gli ha bloccato il cuore per 40 minuti privando il cervello dell’ossigeno. Onofri non è più attaccato a una macchina, respira da solo ma viene nutrito con un sondino nello stomaco.Ma non è più padrone di sé, ha perso la sua mente.

Sua moglie dalle pagine del Corriere della Sera, spiega: “Sono tre anni di massacro, ma dopo la fine che ha fatto mio figlio, forse, nulla più mi spaventa. Una vita a metà, senza più Tommy, senza più Paolo. Vado a trovarlo, ma nulla è più come prima. I medici me l’hanno detto, sarà difficile che possa riprendersi Prima che accadesse a me, ho sempre seguito la storia di Eluana, sono sempre stata dalla parte del padre Beppino. Ma ora che sono nelle sue condizioni, è difficile decidere. Con mio marito ne avevo parlato, lui mi ha sempre detto che non avrebbe mai voluto vivere dipendendo completamente da altri. Ma adesso che si trova in queste condizioni, sinceramente non saprei cosa fare”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico