Italia

Cosenza, killer in azione uccidono due persone

 COSENZA. Duplice omicidio a Roggiano Gravina, piccolo paese in provincia di Cosenza.

Le vittime, Vincenzo Chimenti, di 52 anni, detto “pettinicchio”, e Salvatore Abate, di 51, incensurato, sono state massacrate nei pressi della cattedrale, nel pieno centro cittadino. Abate è stato freddato nella vettura con numerosi colpi d’arma da fuoco, mentre Chimenti ha tentato la fuga maè stato raggiunto ed ucciso dai killer. Il movente del duplice omicidio, secondo quanto è emerso dalle prime indagini, sarebbe da collegare ad un regolamento di conti maturato negli ambienti della criminalità organizzata. Infatti, il vero obbiettivo dei sicari sarebbe stato Chimenti, considerato un boss della ‘Ndrangheta cosentina e con diversi precedenti penali. Le indagini sul duplice omicidio sono dirette dal pm della Procura della Repubblica di Cosenza, Antonio Cestone, che sta lavorando a stretto contatto con la Dda di Catanzaro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico