Home

Kakà resta al Milan, lo annuncia il patron Berlusconi

Berlusconi e KakàMILANO. Un colpo di teatro quello del patron milanista Silvio Berlusconi che ieri sera, quando ormai tutti davano per scontato il passaggio di Kakà al Manchester City, è intervenuto telefonicamente in alcune trasmissioni sportive, …

… in primis al “Processo di Biscardi”, annunciando che il giocatore non si muoverà da Milano. “Kakà resta con noi, è incedibile. Per lui i soldi non sono tutto nella vita”, ha detto Berlusconi, aggiungendo: “E’ stato il mio intervento ma anche il suo. Quando mi sono sentito dire che da lui che preferiva restare, che non avrebbe pensato di aver perso un’occasione per uno stipendio più alto e privilegiava i valori della bandiera, i valori della vicinanza e dell’amicizia, il calore e l’affetto che gli hanno dimostrato anche in questi due giorni tutti i tifosi, io ho detto ‘evviva’ e ci siamo idealmente abbracciati. Kakà è e resta al Milan”.

L’annuncio di Berlusconi al “Processo”

L’accordo tra Milan e la squadra inglese era stato già raggiunto: 130 milioni di euro la cifra record pattuita, con un ingaggio di 18-20 milioni di euro a stagione. Era stata stabilita anche una clausola rescissoria: 71 milioni di euro che il calciatore avrebbe sfruttato solo nel caso in cui a gennaio la squadra fosse riuscita a raggiungere l’obiettivo della qualificazione in Champions. Un segno, questo, dei forti dubbi che nutriva Kakà verso l’operazione.

Alla fine, dunque, decisivo è stato il ‘No’ dell’attaccante brasiliano, affacciatosi ieri sera dalla finestra della sua abitazione, sotto la quale vi era un gruppo entusiasta di tifosi rossoneri, battendosi la mano sul cuore e sventolando la maglia del Milan.

Kakà dovrebbe restare a Milano alle stesse condizioni del contratto in vigore, nessun ritocco all’ingaggio, quindi, almeno per il momento.

Intanto, il calciomercato dei rossoneri prosegue: confermato l’interesse per il francese Ribery, in forza al Bayern Monaco. Galliani vorrebbe strapparlo ai tedeschi, offrendo 35 milioni di euro più la cessione a titolo definitivo di Massimo Oddo, mentre al giocatore andrebbero 6,5 milioni di euro a stagione per quattro anni.

Kakà si affaccia alla finestra mentre i tifosi festeggiano

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico