Home

Doping: Mannini e Possanzini squalificati per un anno

Daniele ManniniBrutta tegola per il Napoli che, dopo le tre sconfitte consecutive, deve rinunciare per un anno alle prestazioni del laterale sinistro Daniele Mannini.

Il 26enne è stato squalificato, assieme all’ex compagno Davide Possanzini, dal Tribunale amministrativo dello sport che ha accolto il ricorso della Wada, l’agenzia mondiale antidoping in merito ad un loro ritardo al controllo antidoping. La Federcalcio aveva assolto i due giocatori, mentre il tribunale nazionale antidoping del Coni li aveva condannati a 15 giorni di squalifica, già scontati. Entrambi hanno sempre sostenuto che la permanenza nello spogliatoio era dovuto al faccia a faccia con il presidente Corioni dopo la sconfitta.

Intanto, a Napoli è arrivato il 25enne esterno sinistro argentino Jesus Datolo, che si dice profondamente onorato di giocare nello stadio dove ha giocato il più grande calciatore di tutti i tempi, Diego Armando Maradona.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico