Gricignano

Verifica amministrativa, Lettieri apre le consultazioni

Andrea LettieriGRICIGNANO. Si apre ufficialmente la verifica amministrativa in seno alla coalizione di maggioranza guidata dal sindaco e assessore provinciale Andrea Lettieri.

Nella serata di lunedì, presso la casa comunale di Piazza Municipio, il primo cittadino ha riunito i 14 esponenti della sua “super-maggioranza”, rinfoltitasi durante la seduta consiliare del 4 novembre scorso con l’entrata, dall’opposizione, di Giuseppe Iuliano, che ha aderito al gruppo Udc, e di Carmine Froncillo e Tonino Guida, andati a rafforzare le fila del Pd.

Erano presenti, dunque, per il Pd, oltre a Guida e Froncillo (capogruppo), gli assessori Giuseppe Barbato (lavori pubblici), Andrea D’Angelo (sport-cultura-spettacolo) e Francesco Di Luise (affari generali); per l’Udc il vicesindaco Francescantonio Russo, l’assessore Giacomo Di Ronza (finanze e ambiente), il capogruppo Nicola Lucariello e Iuliano; per l’Udeur il capogruppo Luigi Autiero e il consigliere delegato alla pubblica istruzione Luigi Diretto; e i due indipendenti Giuseppe Buonanno (assessore alle politiche sociali) e Nicola Cristiani (rappresentante dell’amministrazione nell’Unione dei Comuni “Atella”, dove ricopre il ruolo di vicepresidente).

A margine della riunione il sindaco Lettieri ha commentato: “La verifica amministrativa non rappresenta alcuna novità, visto che, già in campagna elettorale, avevamo concordato di aprirla quando fossimo giunti alla metà del mandato amministrativo”. Ed infatti, trascorsi due anni e mezzo di questo secondo mandato consecutivo targato Lettieri (il primo dal 2001 al 2006, il secondo iniziato nel 2006), ora la maggioranza è chiamata a fare “il punto della situazione”, definizione data dallo stesso primo cittadino. Cosa succederà? “Nei prossimi giorni – spiega Lettieri – avvierò le consultazioni con i gruppi consiliari e gli indipendenti, confrontandoci sui risultati finora raggiunti e su quelli che si intendono centrare entro la fine di questo mandato. Successivamente, tireremo le somme”. Alla domanda se ci saranno cambiamenti in seno alla giunta comunale, Lettieri, come suo solito, non si sbilancia: “Bisogna valutare i risultati da me prima accennati, solo dopo si potrà parlare di un eventuale rimpasto”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico