Gricignano

Rapina da Far West al supermercato Moretti

GRICIGNANO. Le strade di Gricignano, per alcuni minuti, si sono trasformate in uno scenario da Far West, con tanto di sparatoria tra “buoni” e “cattivi”.

Intorno alle 12.30 di stamani, una banda armata ha rapinato supermercato “Le Piramidi” di via Aversa, di proprietà dei fratelli Moretti. A fare irruzione due uomini, con il volto travisato da occhiali scuri e armati di pistola, mentre un complice li attendeva fuori a bordo di una Peugeot 206 di colore nero. In quel momento c’erano numerose persone, tra dipendenti e clienti, all’interno del supermercato.

I banditi, dopo essersi fatti consegnare alcune migliaia di euro nelle casse ed anche oggetti e preziosi di alcuni clienti, si sono dati alla fuga. Ed è proprio qui che si è sfiorata la tragedia. Nel momento in cui i rapinatori uscivano dalla porta e mettevano piede nel parcheggio antistante, uno dei proprietari del supermercato, che abita in un appartamento sopra i locali che ospitano l’attività commerciale, udito il trambusto, si affacciava al balcone e, guardando la scena, iniziava ad urlare contro i delinquenti. Questi ultimi esplodevano alcuni colpi di pistola all’indirizzo del balcone dove era affacciato il proprietario, che, a sua volta, rientrava in casa, prendeva il fucile, si riaffacciava verso la strada ed esplodeva dei colpi, centrando all’altezza del bagagliaio posteriore l’auto dei rapinatori, che subito dopo si allontanavano facendo perdere le proprie tracce.

Sul posto arrivavano i carabinieri della locale stazione per eseguire i rilievi e raccogliere testimonianze. Sin dall’inizio dell’attività, avviata nell’estate del 2005, il supermercato “Le Piramidi” (i due titolari sono fratelli del medico ed ex sindaco di Gricignano Andrea Moretti, attualmente consigliere di opposizione) ha subito sei rapine, l’ultima durante l’appena trascorso periodo natalizio. Numerose quelle subite anche negli anni in cui il supermercato era situato nella “sede storica”, sempre in via Aversa, dinanzi l’istituto della Ragioneria, a pochi metri da quella attuale.

La rapina segue quella di ieri pomeriggio compiuta contro il supermercato “Decò”, nella vicina Cesa, quando al titolare è stato sottratto l’intero incasso degli ultimi giorni, di circa 4500 euro. Potrebbe trattarsi della stessa banda anche se è ancora presto per dirlo, visto che sono in corso le indagini.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico