Esteri

Usa, Obama prepara tagli fiscali per oltre 300 miliardi di dollari

Barack ObamaWASHINGTON. Il nuovo governo del presidente eletto degli Stati Uniti, Barack Obama, sta preparando un piano in cui, attraverso aiuti statali, saranno ridotte tasse a famiglie e aziende per 310 miliardi di dollari.

Si tratta di un buon 40% di quel pacchetto di aiuti governativi da 775 miliardi di dollari da erogare nell’arco di un biennio. Una mossa, sostengono alcuni giornali statunitensi, per accattivarsi il sostegno dei repubblicani al pacchetto di stimoli all’economia americana che la Camera dei rappresentanti dovrebbe approvare entro la metà di febbraio. Il piano, che in un primo momento sperava di presentare il giorno del suo insediamento, il 20 gennaio, secondo lo stesso presidente Obama dovrebbe contribuire a creare tre milioni di posti di lavoro, più dell’8 per cento dei quali nel settore privato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico