Esteri

Belgio, strage in un asilo: morti due bimbi e una donna

 BRUXELLES. Strage in un asilo nido belga dove un uomo, armato di coltello, ha fatto irruzione nell’edificio e ucciso due bambini e una donna.

Uno dei bimbi è morto subito, l’altro, rimasto gravemente ferito, è deceduto poco dopo in ospedale. Altri undici bambini e due adulti sono rimasti feriti, alcuni in modo grave.

E’ successo nell’asilo “De Rakkertjes” di Sint-Gillis Derdermonde (Sint-Gillis-bij-Dendermonde), cittadina fiamminga a 20 chilometri a nord della capitale Bruxelles. Il pluriomicida sarebbe ospite di un ospedale psichiatrico.

Secondo la ricostruzione fornita dalle autorità locali, l’uomo, col volto dipinto di bianco e nero, si è recato direttamente al piano dell’asilo dove si trovavano 18 bambini, tutti di età compresa tra pochi mesi a tre anni, e sei adulti, ha estratto il coltello e ha colpito a caso i presenti.

Il folle è stato arrestato poco lontano dall’asilo, mentre fuggiva in sella ad una bicicletta, la stessa con cui era attivato nell’istituto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico