Matese

Gallo Matese, dopo Santoro anche Trudo molla Confreda

Francesco Confreda GALLO MATESE. Vacilla ancora più paurosamente l’ovattata poltrona tuttora occupata dal sindaco Francesco Confreda (nella foto) nonostante i suoi proclami di vanagloria, in seguito alle dimissioni del terzo assessore, Pietro Trudo, …

… depositate al protocollo comunale con numero 96 sabato 17 gennaio. Non porta bene al dottor Confreda il numero jellato per antonomasia, atteso che già in passato tale data si è rivelata per lui infausta, come rivelano alcuni attento osservatori della vita politica gallese. O meglio del suo comprensorio, che però avrebbero conservato la rivelazione per la prossima campagna elettorale. Data per imminente da quanti auspicano il ritorno alle urne per la prossima primavera, anche se l’evenienza appare molto difficile, non solo in considerazione dei lunghi tempi imposti dall’italico burosauro, quanto dalla stampella che i tre cosiddetti forestieri potrebbero porgere al sindaco, ormai sfiduciato non solo da Santoro, che già molti vedono come il prossimo sindaco, ma anche dagli altri due assessori che hanno protocollato le dimissioni, lasciando il solo Assalone ed il neo arrivato Cioffi a sostenere un esecutivo sul quale, secondo alcuni sondaggi, più nessuno scommetterebbe un soldo bucato. E fra qualche giorno potrebbe esserci qualche altra sorpresa. (da Teleradionews)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico