Cesa

Nasce a Cesa il “Gruppo Cinofilo”

Gruppo cinofilo di CesaCESA. Battesimo ufficiale per il neo nato “Gruppo cinofilo di Cesa”. Domenica sera, alle ore 20, sarà inaugurata, in via Roma, la sede dell’associazione che raccoglie i tanti amanti del cane da caccia.

Alla manifestazione interverrà il sindaco di Cesa Vincenzo De Angelis, chiamato a premiare i vincitori del primo dei sette eventi agonistici cinofili organizzati dal neo sodalizio. Infatti, la prima manifestazione allestita dal gruppo cesano ha riscosso un successo insperato. L’evento cinofilo si è tenuto sul quagliodromo “Diana” di Villa Literno ed ha raccolto numerose adesione sia di partecipanti, provenienti da più province della Campania, sia di pubblico. Sono stati 40 i concorrenti che con i rispettivi cani da caccia si sono datti battaglia fino all’ultimo colpo. Una gara avvincete su un terreno difficile, svoltasi in una splendida cornice di pubblico nonostante la giornata invernale. A dirigere in modo eccellente la gara è stato il giudice Federale Vincenzo Caccia. Mentre a curare in modo impeccabile l’evento è stato il gruppo presieduto da Augusto Sarno e collaborato da Rino Bencivenga, Elpidio Lettera, Gino Lugubre, Cesario Bortone, Alessandro Guarino, Saverio Pecovela e da tutti i membri dell’associazione. Insomma, un esordio spumeggiante per un gruppo che vuole rivalutare un’attività sportiva dove la simbiosi tra uno splendido animale come il cane e l’uomo risulta perfetta, il tutto in stretta armonia con la natura e l’ambiente.

“L’impegno di tutti i membri dell’associazione – hanno riferito – è di mettere alla base delle proprie iniziative l’amore per il cane da caccia. Non a caso alla fine delle sette manifestazioni in programma, oltre a premiare i migliori soggetti nelle singole gare, premieremo con un collare d’oro il cane che avrà totalizzato il maggior punteggio. Tuttavia, va detto che oltre all’aspetto sportivo, l’associazione promuoverà e curerà iniziative culturali, di sensibilizzazione e di informazione tese ad educare ad un giusto rapporto uomo-cane”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico