Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Papararo: “Il Presidente dell’Assise agisce come un consigliere”

Daniele PapararoCASTELVOLTURNO. “Il Presidente del Consiglio agisce sempre di più come consigliere comunale di maggioranza in quota al Partito Democratico”.

Lo afferma l’esponente del Pdl Daniele Papararo. “Da oltre cinque mesi, a Castel Volturno non viene celebrato un Consiglio Comunale e più precisamente accade quanto segue: il Presidente del Consiglio fissa la seduta di Consiglio che la maggioranza diserta sistematicamente ed in seconda convocazione, viene chiesto ed ottenuto, da esponenti di maggioranza, il rinvio della seduta a date successive. Di fatto si sta negando ai cittadini di Castel Volturno, tramite gli esponenti eletti, i consiglieri comunali, la loro partecipazione alla vita dell’Amministrazione. Ma vi è di più. Tutta l’opposizione ha presentato una mozione di sfiducia che attende di essere portata in Consiglio Comunale. Anche il Sindaco pare abbia chiesto al Presidente del Consiglio di fissare una seduta consiliare per una verifica di maggioranza. Ad oggi nessuna seduta di consiglio comunale è stata fissata. Come noto a tutti abbiamo investito il Prefetto di Caserta affinché si adoperi per eventuali provvedimenti di legge previsti per rimuovere tale immobilismo consiliare. Al di la di regolamenti e norme, la condivisione della carenza di legittimità politica del Governo Nuzzo deve necessariamente convincere che il dovere di questo Consiglio Comunale è quello di rendere possibile e concreto il Governo della Città e che, in questo momento, l’unica azione dignitosa e dovuta è quella di consentire ai Cittadini di scegliere una nuova compagine politica che assicuri a Castel Volturno stabilità di Governo e produttività sociale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico