Castel Volturno - Cancello ed Arnone

“LiberaMente”, la politica via web

LiberaMenteCASTELVOLTURNO. Diverse le novità nel modo di comunicare oggi la politica. Ne sanno qualcosa i ragazzi di LiberaMente che, oltre ad avere un proprio sito istituzionale, utilizzano i più diffusi canali di informazione elettronica che la rete mette a disposizione.

Il webmaster di LiberaMente, Fabrizio M. Di Sotto, ci spiega infatti: “La nostra comunicazione, sia quella interna al partito, che quella esterna – dichiara – con la stampa e con i nostri iscritti, avviene solo e soltanto per via telematica. E-mail e sms dal web sono le vie di comunicazione da noi più frequentemente utilizzate, ma a queste si aggiungono due canali di informazione diretta: un profilo facebook dal nome LiberaMente Castel Volturno, che ci consente di mantenere un contatto diretto con tutti i nostri amici e simpatizzanti, con aggiornamenti in tempo reale, e un contatto msn-messenger liberamente-cv@hotmail.it, strumento di messaggistica istantanea, utilissimo soprattutto per lo scambio di file tra noi del direttivo”.

Grazie a questi strumenti sono state divulgate diverse iniziative di informazione sulle attività del partito, tra tutte in particolare l’ultimo sondaggio dal titolo “Nando Letizia Sindaco…”, disponibile sul sito www.liberamente-cv.it che offre a tutti cittadini la possibilità di interagire col partito, esprimendo anche anonimamente, il proprio parere sulle scelte che la dirigenza compie, e soprattutto “ci consente di valutare giorno per giorno le aspettative dei cittadini di Castel Volturno – dichiara il vicepresidente Antonio Leone – rendendoli partecipi delle nostre scelte. Il nostro interesse è fare il loro interesse, per questo motivo non possiamo prescindere dalla loro opinione”.

Proprio in merito al profilo facebook di LiberaMente, è stato istituito un gruppo dal titolo “Nando Letizia candidato Sindaco” che “sarà il nostro contatto con la gente: chiunque infatti – spiega ancora Fabrizio M. Di Sotto – potrà esprimere il proprio parere, chiedere chiarimenti, e soprattutto partecipare. La nostra intenzione è di raggiungere i cittadini in ogni modo possibile, per avvicinarli al nostro progetto, e coinvolgerli attivamente, dal momento che solo in questo modo riusciremo a cambiare davvero le cose. Anche questo fa parte del nostro modo di utilizzare i vantaggi dell’innovazione tecnologica, che ci consente semplificazione ed ottimizzazione delle risorse, in una visione globale volta al risparmio, alla semplicità e ad un’ immediata interazione tra cittadini ed istituzioni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico