Caserta

L’assessore Esposito premia il caporale Valentina Resta

Esposito premia il caporale RestaCASERTA. Si è tenuto sabato pomeriggio, a Bellona, con inizio alle ore 18, presso la sala consiliare del Comune, guidato dal sindaco Giancarlo Della Cioppa, l’annuale manifestazione denominata “Cultura e Socialità” organizzata dall’Associazione “Dea Sport Onlus”, …

… in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Bellona ed il locale Istituto Autonomo Comprensivo. La manifestazione, presentata da Mauro Severino, ha come obiettivo quello di premiare con attestati di Benemerenza, Medaglie d’Argento e borse di studio, personaggi e studenti che hanno reso onore alla città, alla provincia, alla Regione, con il loro lavoro e con gesti che esaltano le migliori virtù etiche e morali. Nel corso dell’iniziativa, fortemente voluta dal direttore dell’associazione Dea Sport Onlus, il giornalista Franco Falco, è stato premiato, fra gli altri, anche il Caporale VFP4 Valentina Resta in servizio presso l’82° Reggimento fanteria “Torino”, unità incardinata nella Brigata Corazzata “Pinerolo” che è guidata dal Generale Agostino Biancafarina. La Brigata Pinerolo a sua volta, fa parte del 2° Comando di Difesa (Fod) con sede presso la Caserma Cavalleri di San Giorgio a Cremano e che vede al vertice il Generale di Corpo d’Armata Francesco Tarricone.

La scorsa estate, a luglio, la ventiquattrenne Valentina Resta mentre si trovava, fuori dal servizio, con la propria autovettura nelle vicinanze di piazza Diaz a Bari, appena accortasi che due malviventi avevano violentemente aggredito e derubato una coppia di turisti tedeschi, si è lanciata a piedi all’inseguimento dei criminali riuscendo a catturarne uno, dopo una vivace colluttazione. Il Caporale Resta ha anche fornito assistenza alla coppia di stranieri essendo l’unica presente a parlare la lingua inglese. Per questo suo gesto di valore, il direttore della Dea Sport Onlus, Franco Falco, ha voluto premiare la giovane che deve essere presa ad esempio dalle giovani generazioni per l’alto senso del dovere, dell’abnegazione, della legalità, valori troppo spesso dimenticati o mai insegnati dalla famiglia che versa in una vera e propria emergenza educazionale. A premiare la giovanissima caporale dell’Esercito è stata chiamata l’Assessore provinciale all’Ambiente, Lucia Esposito, già assessore alla Legalità ed alla Trasparenza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico