Caserta

Ispettorato lavoro interviene su caso Standa

StandaCASERTA. Standa di Caserta, secondo giorno dello sciopero ad oltranza dei dipendenti dello storico punto vendita del capoluogo in via G.M. Bosco. Lo comunicano la Uiltucs-Uil e la Filcams- Cgil di Caserta, con le dichiarazioni di Gennaro Strazzullo …

… (segretario regionale Uiltucs-Uil) Alessandro Tartaglione (segretario provinciale Uiltucs-Uil) e Benedetto Arricale (segretario Filcams Cgil). “I 19 dipendenti – spiegano i rappresentanti delle associazioni di categoria del comparto – avevano dichiarato giovedì mattina lo sciopero dopo che a quattro lavoratori è stata inviata dalla Espansione Europa srl di Lametia Terme, titolare del punto vendita, una lettera di licenziamento senza preavviso. Oggi hanno presidiato il posto di lavoro, ricevendo numerosissimi attestati di solidarietà dai cittadini e dai consumatori abituali dell’esercizio commerciale”. La proprietà, con un comportamento che i sindacati provinciali ritengono fortemente lesivo dei diritti dei lavoratori, ha ritenuto stamane di tenere aperto l’esercizio, nel quale ha fatto affluire manodopera da altre città. Su immediata segnalazione dei sindacati provinciali, è intervenuto sul posto un nucleo dell’Ispettorato del Lavoro che ha attentamente verificato la situazione posta in essere dalla proprietà. Le risultanze dell’accertamento verranno trasmesse alla Procura della Repubblica, che vaglierà quanto emerso. In serata si svolgerà, presso la sede della Uiltucs, un incontro con la proprietà rappresentato dall’avvocato Scaramuzzino, cui parteciperanno anche i rappresentanti aziendali.


Una situazione di crisi, quella dello storico punto vendita Standa della Espansione Europa, che si è protratta, con più gravi episodi, fino allo scorso mese di dicembre. Per il giorno 27 era già stato proclamato uno sciopero a causa della mancata corresponsione delle competenze economiche. Era seguito, da parte sindacale, l’avvio di un percorso con la proprietà, astenutasi poi da ogni ulteriore e proficuo impegno in proposito. Fino a giovedì scorso, con Espansione Europa che sceglie la strada del licenziamento. I lavoratori continueranno a presidiare il punto vendita di via G.M. Bosco fino ad un positivo segnale di evoluzione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico