Caserta

Il Generale Scollo sarà il nuovo comandante della “Garibaldi”

Il Generale Luigi Scollo CASERTA. Dopo due anni di intenso e proficuo lavoro alla guida della Brigata “Garibaldi”, che gli sono valsi numerose soddisfazioni personali e professionali, il prossimo 26 gennaio 2009 il Generale di Brigata Vincenzo Iannuccelli, …

… comandante della Garibaldi, cederà il comando della grande e prestigiosa Unità dell’Esercito Italiano, al pari grado Luigi Scollo che viene preceduto dalla sua fama di “eroe” della battaglia dei “Due Ponti” di Nassiriya del 14 – 16 maggio 2004, quando, con il grado di Colonnello, era alla guida dell’11° Reggimento bersaglieri, “…la sua opera si rivelava determinante in occasione degli scontri del 6 aprile e del 14-16 maggio 2004 durante i quali, ancora una volta, riusciva a mantenere e trasmettere ai propri uomini la necessaria calma, consentendo di portare a termine nel migliore dei modi i compiti assegnati”. Dopo due anni di permanenza a Caserta, il Generale Iannuccelli andrà a ricoprire un prestigioso incarico presso lo Stato Maggiore dell’Esercito a Roma.

Il Generale Luigi Scollo è nato a Como il 30 Aprile 1958. Nel 1977 entra all’Accademia Militare di Modena dove frequenta il 158° Corso e nel 1981, dopo la Scuola di Applicazione di Torino, viene assegnato al 3° Battaglione Bersaglieri “Cernaia”, dove ha comandato il plotone mortai ed il plotone fucilieri meccanizzato. Con il 3° Battaglione “Cernaia” ha partecipato con la Forza Multinazionale di Pace in Libano nel 1983/1984, guadagnandosi la prima onorificenza: la Medaglia di Bronzo al Valore dell’Esercito (1983). Frequenta il Corso normale e superiore di Stato Maggiore dell’Esercito, acquisendo il titolo di Scuola di Guerra. Nel 1996 è stato assegnato al comando del 67° Battaglione Bersaglieri “Fagarè” e prende parte nel 1997 all’Operazione “Alba” in Albania. Dal 2000 al 2003 è stato presso l’Ambasciata del Cairo in Egitto in qualità di Addetto Militare. Al rientro dal Cairo, nel 2003, con il grado di Colonnello comanda l’11° Reggimento Bersaglieri e con tale reparto, nel 2004, partecipa alla missione “Antica Babilonia”, nel corso della quale si guadagna la Croce d’Oro al Merito dell’Esercito per i fatti d’arme occorsi sui ponti di Nassiriya. Il Generale Scollo è in possesso della Laurea in Scienze Strategiche conseguita presso l’Università di Torino e, nel 2005, della Laurea in Scienze diplomatiche internazionali conseguita a Trieste. Ha prestato servizio presso il Corpo di Reazione Rapida di Solbiate Olona.

Il Generale Scollo ha superato diversi corsi militari, fra cui quello di paracadutismo militare, Corso di istruttore missili ATGW MILAN, Corso di ricognitore a lungo raggio, corso Nato Ace Peacekeeping, Corso Nato per ufficiali in Operazioni presso l’apposita Scuola della Nato. Ha pubblicato numerosi articoli e libri a carattere militare, l’ultimo dei quali sulla storia dei bersaglieri pubblicato ad aprile 2008. Nel corso degli ultimi venti anni, numerosi sono stati i comandanti della Garibaldi che, fra l’altro, hanno ricoperto e ricoprono tutt’ora, incarichi di prestigio: Gen. Fabbri, Bellinzona, Di Mascolo, Pedone, Del Vecchio, attualmente senatore della Repubblica, Villani, Sottocapo di Stato Maggiore della Difesa. Lops, da alcuni giorni promosso al rango di Generale di Corpo d’Armata, Borrini, De Pascale e Iannuccelli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico