Caserta

Droga, Polizia arresta giovane casertano

Biagio Pasquariello CASERTA. Nella serata di venerdì, i “Falchi” della Squadra Mobile di Caserta, diretta dal vicequestore Rodolfo Ruperti, hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio un giovane incensurato casertano, denunciandone un secondo a piede libero.

Intorno alle 16.30, i poliziotti, nel transitare nei pressi dei luoghi di abituale frequentazione di tossicodipendenti, tra la stazione di Caserta e via Feudo San Martino, notavano una vettura con tre giovani sospetti sul Viale della Libertà che si dirigeva verso la via Roma. Immediatamente l’auto veniva fermata per un controllo e, mentre uno degli occupanti subito rivelava ai poliziotti di essere in possesso di un piccolo quantitativo di hascisc, un secondo tentava di disfarsi di un involucro, lanciandolo sotto il veicolo. Il gesto non sfuggiva agli accorti poliziotti che recuperavano l’involucro accertando che conteneva anch’esso dello stupefacente.

L'arma e la droga sequestrate al giovane casertanoPertanto, venivano disposte perquisizioni presso le rispettive abitazioni a seguito delle quali venivano rinvenuti ulteriori quantitativi di droga. In particolare, presso quella del ventenne Biagio Pasquariello (nella foto), nato e residente a Caserta, venivano sequestrati 274 grammi circa di hascisc nascosti in un pupazzo di peluche, oltre ai 2 grammi rinvenutigli addosso, 7 grammi di marijuana e la replica di una pistola semiautomatica priva di tappo rosso con 15 cartucce a salve.

Presso l’abitazione di un secondo giovane, D.F., 19 anni, venivano sequestrati 7,5 grammi di hascisc, che si aggiungevano agli 8 circa che aveva tentato di occultare alla vista degli agenti.

Il terzo giovane fermato dai Falchi, invece, risultava del tutto estraneo alle attività illecite dei suoi occasionali accompagnatori.

Pasquariello veniva tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente (complessivamente 280 grammi circa di hascisc e 7 di marijuana) mentre D.F., anch’egli incensurato, veniva denunciato a piede libero per il possesso di complessivi 15 grammi dello stesso stupefacente.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico