Caserta

Congresso Giovani Socialisti, Falco guida la delegazione casertana

Paolo FalcoCASERTA. All’insegna di questo efficace slogan si terrà il primo Congresso nazionale dei Giovani Socialisti, organizzazione giovanile del Partito Socialista.

In un clima sempre più fruttuoso, proseguono i lavori preparatori in vista dell’evento la cui organizzazione è tutta curata dai Giovani Socialisti campani. Ad oggisono già centinaia i pernottamenti prenotati da tutta Italia per l’assise dei Giovani Socialisti dove è confermata la presenza di delegazioni dei movimenti giovanili di: Pd, Pdl, Udc, Prc. I lavori congressuali saranno aperti nella mattinata di Sabato dal Segretario nazionale del Partito Socialista, Riccardo Nencini, mentre a conclusione della due giorni ci sarà il Coordinatore nazionale, ex assessore regionale, Marco Di Lello.

Decisa ed operosa sarà la delegazione dei Giovani Socialisti di Terra di Lavoro, guidata dal coordinatore provinciale Paolo Falco (nella foto), che preannuncia: “Bisogna promuovere coordinamenti territoriali aperti a tutti i ragazzi e le ragazze che vogliano riconoscersi nei valori del socialismo ed impegnarsi a dare a tale iniziativa la massima visibilità. Costruiamo una giovanile del Socialismo, che superi le appartenenze partitiche e ideologiche”.

La delegazione dei Giovani Socialisti di Caserta, oltre che da Falco, sarà composta dai compagni Andrea Calzetta, Luca Romano, Gianluca Iannucci, Luigi Spina, Ferdinando De Chiara, Vanni Oliviero, Antonio Montecuollo, Milena Gordon, Vincenzo Dell’Aversana.

Nella mattinata di domenica è prevista la partecipazione ai lavori congressuali del segretario provinciale del Partito Socialista, Gennaro Oliviero, e del vicepresidente della Provincia, Mimmo Dell’Aquila.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico