Caserta

Cgil: “Antisindacale nomina coordinatore professioni sanitarie”

Ospedale di CasertaCASERTA. Il segretario provinciale della Cgil Funzione Pubblica Umberto Pugliese interviene sulla nomina del coordinatore del dipartimento delle professioni sanitarie presso l’Ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta.

Incarico firmato la scorsa settimana dal Direttore Generale Luigi Annunziata. “Abbiamo consegnato nelle ultime ore un documento alla direzione dell’Ospedale in cui chiediamo il ritiro del provvedimento da noi fortemente contestato, visto che l’affidamento dell’incarico è avvenuto senza un confronto con le organizzazioni sindacali, senza alcun criterio contrattuale e senza mettere a concorso il posto disponibile. Va, altresì, detto – incalza Pugliese – che tale nomina è stata fatta ancor prima dell’istituzione del relativo dipartimento. Pertanto, chiediamo di riaprire il confronto per definire i criteri oggettivi cui deve rispondere la figura professionale chiamata a svolgere un così delicato ruolo quale quello di coordinatore del dipartimento delle professioni sanitarie. Attenderemo ancora qualche giorno, ma in assenza di adeguate risposte avvieremo un procedimento per comportamento antisindacale. Siamo convinti – conclude il sindacalista – che sia questo l’atteggiamento da assumere in considerazione del fatto che il metodo utilizzato finisce per ledere i diritti degli altri lavoratori”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico