Caserta

Brigata Garibaldi, in comune il nuovo comandante e il suo predecessore

 CASERTA. Il sindaco di Caserta Nicodemo Petteruti ha ricevuto oggi la visita del Generale Vincenzo Iannuccelli, in procinto di lasciare dopo due anni l’incarico di comandante della Brigata Bersaglieri “Garibaldi” e del Generale Luigi Paolo Scollo che dal prossimo 26 gennaio gli succederà alla guida della prestigiosa unità militare di stanza in città.

Con il primo cittadino, ad accogliere i due comandanti c’erano il vice sindaco Gianfranco Alois ed il presidente del Consiglio Comunale Arturo Di Palo. Petteruti ha ringraziato il comandante Iannuccelli per il lavoro svolto in questi anni, contribuendo a portare alto in Italia e all’estero il nome della Brigata Garibaldi e dell’intera città di Caserta che con orgoglio la ospita. “Auguro al Generale Iannuccelli – ha dichiarato il sindaco – una carriera lunga e ricca di soddisfazioni a partire dal nuovo prestigioso incarico che ricoprirà presso lo Stato Maggiore dell’Esercito a Roma. Sono lieto che il Generale abbia espresso il suo vivo apprezzamento per il clima di cooperazione instauratosi con le istituzioni cittadine nel corso della sua attività a Caserta, confidandomi che porterà nel cuore l’esperienza vissuta nella nostra città”. Il sindaco ha poi augurato al Comandante Scollo “un grande in bocca al lupo per l’autorevole compito che gli è stato affidato, sicuro che con la Brigata Garibaldi – ha concluso – proseguirà la preziosa collaborazione con l’Amministrazione cittadina avviata dai suoi predecessori”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico