Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Sequestrati beni per 10 milioni di euro al boss Setola

Giuseppe SetolaCASAL DI PRINCIPE. Sequestrati beni per un valore di 10 milioni di euro al leader del “gruppo di fuoco” dei Casalesi Giuseppe Setola, protagonista lunedì mattina di una rocambolesca fuga attraverso le fogne durante un blitz dei carabinieri.


L’operazione è stata compiuta dalla Dia, dalla Guardia di Finanza di Marcianise e dalla Polizia penitenziaria nei comuni di Casal di Principe, San Cipriano d’Aversa e anche fuori dalla provincia casertana, a Cassino, nel frusinate.

braintrainer_468x60.gif

A familiari e prestanome del boss sequestrati quattro ville, tre appartamenti, un bar (il “Tropical”), una società di impiantistica (la “General Impianti” di Massimiliano Pagano), quattro ville, tre appartamenti tra Casal di Principe e Cassino, terreni in aree edificabili e terreni a vocazione agricola.

Sotto sequestro anche otto automobili di media e grossa cilindrata, tre motociclette, un pianoforte a coda e numerosi conti correnti intestati alle persone indagate. Due degli appartamenti sequestrati risultano locati ad appartenenti alle forze armate statunitensi.

In particolare, le indagini patrimoniali hanno accertato la presenza di numerosi beni nella disponibilità sia del boss Giuseppe che del fratello Pasquale Setola, attualmente detenuto. Beni mobili e immobili dal valore nettamente spropositato rispetto ai redditi dichiarati. A far luce sulla loro illecita provenienza anche le dichiarazioni dei collaboratori di giustizia Alfonso Diana, Domenico Bidognetti e Gaetano Vassallo.

I provvedimenti di sequestro sono stati emessi, tra l’altro, nei confronti della moglie di Setola, Stefania Martinelli (arrestata lunedì scorso per detenzione illegale di armi, c’era anche lei nel nascondiglio del marito a Trentola Ducenta), della sorella Immacolata, del cognato Mario Baldascino e di due cognati di Pasquale Setola, Giovanni Diana e Giuseppe Visone.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico