Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Problematiche cittadine, Alba Nova incontra i commissari prefettizi

Alba NovaSAN CIPRIANO D’AVERSA. una delegazione dell’associazione Alba Nova ha incontrato nei giorni scorsi i Commissari Prefettizi del Comune di San Cipriano d’Aversa.

Diversi i temi trattati, in particolare si attendeva dai commissari una risposta in merito alla problematica che l’associazione sta seguendo attentamente, ovvero la potabilità dell’acqua. Al riguardo, i Commissari hanno rassicurato gli interlocutori di avere già mobilitato la sezione dell’Asl competente e che informeranno la cittadinanza appena saranno pronti i risultati delle analisi che questa sta effettuando.

Si è sollecitata la terna prefettizia anche a provvedere al rifacimento delle strade del paese, rese oramai impraticabili dalle piogge degli ultimi giorni, in particolar modo si è segnalato lo stato in cui versa via Acquaro. La strada che porta al liceo e che ospita l’ufficio postale, la farmacia ed molti esercizi commerciali versa ormai in condizioni di degrado inaccettabili. I Commissari hanno controbattuto dicendo che il comune ha poche risorse economiche disponibili e che queste al momento sono investite per il rifacimento del tetto della scuola elementare di via Starza che ha una priorità maggiore visto che i ragazzi usufruiscono solo in parte delle aule e sono costretti ad alternarsi per le lezioni. Però hanno rassicurato la delegazione dell’associazione che al più presto avrebbero provveduto, con le prime risorse recuperate, a stabilire una condizione viaria accettabile.

Infine, l’associazione ha provveduto alla segnalazione ai Commissari dell’impraticabilità di alcune piazze di San Cipriano d’Aversa, luoghi dove il cittadino dovrebbe socializzare, disporre della facoltà di far giocare i propri figli, vivere e godere di uno spazio pubblico comune. Alba Nova non solo ha proposto di identificare una piazza e lì cominciare un’opera di riqualificazione, ma ha messo a disposizione della cittadinanza la cooperazione dei soci e simpatizzanti dell’associazione. I Commissari hanno promesso di prendere in esame la proposta degli associati e di dare una risposta in merito in un successivo incontro.

“Alba Nova – affermano dall’associazione – sta diventando quel ‘megafono’ di cui la gente di questo territorio ha bisogno per far sentire la propria voce e vuole tutti partecipi per decidere insieme il cammino da perseguire”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico