Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

Istituto Pier delle Vigne, lavori di messa in sicurezza

cantiereCAPUA. L’Amministrazione comunale aveva inoltrato all’Inail richiesta di finanziamento attraverso il bando di gara 2007, con all’oggetto un “finanziamento di un progetto di messa in sicurezza ed abbattimento delle barriere architettoniche nelle scuole secondarie, …

… di primo e secondo grado, ai sensi dell’Art. 1, comma 626 della legge 27 dicembre 2006, n.29″. La compiutezza del progetto ha garantito all’istituto Pier delle Vigne la somma di circa € 330.000,00, quasi la massima cifra finanziabile, grazie alla quale sarà realizzato un completo maquillage della scuola media sita piazza San Domenico. In merito l’assessore alla pubblica istruzione Raffaele Gallucci: “Alla luce delle considerazioni espresse dai progettisti in sede di realizzazione di un disegno migliorativo dell’edificio Pier delle Vigne, gli stessi avevano evidenziato la necessità di diversi interventi mirati, che tenendo in debito conto le attività che si svolgono in una scuola e le relative utenze, potessero dare una risposta adeguata in termini di sicurezza e abbattimento delle barriere architettoniche e che al contempo non fossero eccessivamente invasivi. A febbraio inizieranno dunque i lavori di messa in sicurezza che – chiarisco – nulla hanno a che vedere con presunte e fantomatiche incursioni devastatici di vandali. Sono infatti circolate in questi giorni notizie non veritiere circa sospensioni delle lezioni dovute a raid monsonici che avrebbero mandato l’edificio, e con esso, la vita scolastica in tilt. Un peccato per queste voci che non suffragate dalla realtà possono turbare gli animi degli insegnati, degli alunni e dei loro genitori. Intanto il progetto di riqualificazione della scuola Pier delle Vigne è stato premiato perché ha colto con non poca precisione i bisogni di questo edifico di Capua. Qui i lavori presumibilmente inizieranno dalla palestra, che diventerà un fiore all’occhiello tra quelle presenti nell’intera provincia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico