Somma Vesuviana

Somma Vesuviana, incendio in appartamento: morta una donna

Vigili del FuocoSOMMA VESUVIANA. Una donna di 75 anni, Carmela Aliperta, è morta a causa di un incendio divampato in un appartamento a Somma Vesuviana, nel napoletano.

All’origine del tragico episodio, verificatosi in uno stabile di quattro piani situato al civico 10 di via Don Minzoni, forse il cattivo funzionamento di una stufa. Dopo l’allarme lanciato da alcuni residenti della zona, che hanno notato le fiamme nell’abitazione sita al primo piano della palazzina, sono intervenuti prontamente i carabinieri che, utilizzando una scala, sono entrati nell’appartamento, riuscendo a salvare Ciro Raia, di 82 anni, marito della Aliperta, che si trovava sul letto con i capelli in fiamme. A causa del fumo denso e delle fiamme sempre più violente, i militari purtroppo non sono riusciti a rientrare per trarre in salvo la moglie, che si trovava in cucina. Quando i vigili del fuoco sono arrivati era troppo tardi. Le altre dieci famiglie che risiedono nella palazzina sono state evacuate. Raia è ora ricoverato al Cardarelli. In un primo momento si era detto che l’incidente fosse stato provocato da una esplosione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico