Campania

Napoli, uccisa una guardia giurata: forse agguato

 NAPOLI. Agguato mortale nel centro storico di Napoli. Umberto Concilio, guardia giurata, è stato ucciso da due sicari in sella ad un ciclomotore.

Da quanto si è appreso, la vittima, che oggi avrebbe compiuto 28 anni, era impegnata in un controllo presso la sede del Banco di Napoli, in via dei Tribunali, assieme ad un collega, quando è stata avvicinata da due persone che le hanno sparato alla testa e alla gamba. Immediatamente soccorso e trasportato all’ospedale Loreto Mare, Concilioè morto alla’alba. Sulla dinamica ci sono indagini in corso da parte della Squadra Mobile di Napoli. Appare poco probabile un tentativo di rapina, privilegiata l’ipotesi di una vera e propria esecuzione. Forse l’agguato potrebbe essere stato ripreso dalle telecamere di sicurezza di una banca. Determinante potrebbe essere la testimonianza del suo collega.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico