Campania

Napoli, “calamari alla cocaina” sequestrati al porto

GdfNAPOLI. La Guardia di Finanza e la Polizia doganale ha sequestrato nel porto di Napoli 1600 scatole di calamari congelati in cui erano occultati, complessivamente, 15 chili di cocaina.

Le scatole erano racchiuse in un container frigorifero proveniente dal Perù, per eludere eventuali interventi dei cani antidroga, ad una temperatura di -18 gradi. La droga, se immessa sul mercato nazionale dalle organizzazioni criminali, avrebbe fruttato un guadagno di circa 2 milioni di euro. L’operazione è scattata a seguito dell’indagine dei finanzieri e dei funzionari doganali su alcuni carichi di merci ritenute sospette che provenivano dal Sud America. La nave che trasportava il container è stata agganciata già al largo dalle unità navali dei Baschi Verdi, che poi l’hanno condotta fino al porto.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ospedale Aversa, la dirigente Maffeo: “In un anno e tre mesi è stato fatto un lavoro enorme” https://t.co/lfeEOZwxuh

Aversa, bufera sul bando Puc: insorge associazione nazionale urbanisti https://t.co/xsU4TiX6LY

Aversa, investita e uccisa. Il parroco al pirata della strada: “Costituisciti” https://t.co/9dpxKRSYBM

Aversa, edificio a rischio: sindaco indagato. De Cristofaro: “Sono tranquillo, già mi ero attivato per risolvere” https://t.co/CBCMs8N6sY

Condividi con un amico