Campania

Napoli, “calamari alla cocaina” sequestrati al porto

GdfNAPOLI. La Guardia di Finanza e la Polizia doganale ha sequestrato nel porto di Napoli 1600 scatole di calamari congelati in cui erano occultati, complessivamente, 15 chili di cocaina.

Le scatole erano racchiuse in un container frigorifero proveniente dal Perù, per eludere eventuali interventi dei cani antidroga, ad una temperatura di -18 gradi. La droga, se immessa sul mercato nazionale dalle organizzazioni criminali, avrebbe fruttato un guadagno di circa 2 milioni di euro. L’operazione è scattata a seguito dell’indagine dei finanzieri e dei funzionari doganali su alcuni carichi di merci ritenute sospette che provenivano dal Sud America. La nave che trasportava il container è stata agganciata già al largo dalle unità navali dei Baschi Verdi, che poi l’hanno condotta fino al porto.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mafia, colpo al clan di Giarre: affiliati tatuati con un "bacio" - https://t.co/hSlixSWGIp

Porto Recanati, spaccio di droga: arrestati 3 pachistani - https://t.co/74Bv8AQja6

Afragola, pizzo sulla raccolta rifiuti: 5 arresti nel clan Moccia - https://t.co/bzJZpqOelW

Mafia nell'Agrigentino: nuovo arresto per Leo Sutera, boss di Sambuca - https://t.co/de6ilPLpIx

Condividi con un amico