Campania

Criminalità, Bilancio propone Patto per la Sicurezza

Felicia CastaniereCASANDRINO. In occasione di un consiglio comunale straordinario sulla tragica morte della signora Felicia Castaniere (nella foto), tenutosi stamani a Casandrino, è intervenuto anche il sindaco della vicina Grumo Nevano, Fiorella Bilancio.

“In questi momenti, è difficile parlare. – ha dichiarato il primo cittadino di Grumo Nevano – È difficile ‘raccontare’ del dramma che vivono i nostri territori. Ma è soprattutto in questi frangenti che mi chiedo come sia possibile che non si riesca a fronteggiare la microcriminalità che è un problema molto grave. Purtroppo ci troviamo, ancora una volta, di fronte ad un episodio gravissimo, che è costato la vita alla signora Castaniere senza che nessuno abbia potuto fare qualcosa. Abbiamo avuto ampia disponibilità da parte delle forze dell’ordine, ma senza un coordinamento intercomunale poco si può fare. È importante sedersi tutti intorno allo stesso tavolo e approntare una strategia comune.

È più che mai necessario un patto per la sicurezza. Noi sindaci di comuni ‘piccoli’ dobbiamo unirci e fare fronte comune. Tutti insieme sapremo farci sentire per ridare sicurezza ai nostri territori”.

La signora Felicia, disabile, costretta su una sedia a rotelle, venerdì scorso morta di infarto dopo essere stata aggredita e malmenata da due balordi che l’hanno rapinata della pensione.

Proprio oggi si sono tenuti, a Casandrino, i funerali. Migliaia di persone hanno preso parte alla funzione religiosa: in prima fila i rappresentanti dell’associazione di volontariato alle quali aderiva la donna. Presente anche una delegazione dell’associazione “Oltre la disabilità”. In chiesa gli amministratori di Casandrinoedei comuni limitrofi che hanno preso parte al consiglio straordinario a cui era presente anche l’assessore regionale ai Servizi sociali, Alfonsina De Felice.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico