Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

“Vetrine del Gusto” a Palazzo Mazziotti di Caiazzo

Vetrine del GustoCAIAZZO. Il 6, 7 e 8 Febbraio in occasione del Coordinamento Nazionale Cittàslow la città di Caiazzo ospiterà la prima edizione delle Vetrine del Gusto.

La manifestazione avrà luogo nella splendida cornice di Palazzo Mazziotti, situato nel cuore del centro storico, che per l’occasione ospiterà spettacoli, concerti e mostre. Il programma prevede l’apertura dei lavori il 6 febbraio con il convegno “Il ruolo delle cittaslow nel percorso di differenziazione dei rifiuti e del rispetto dell’ambiente in Campania”, una tavola rotonda incentrata su temi ambientali che si terrà alle 9.30 nel teatro di corte della Reggia di Caserta a cui parteciperanno, tra gli altri, il Sottosegretario di Stato Guido Bertolaso, il sostituto procuratore del tribunale di Santa Maria Capua Vetere Donato Ceglie, Michele Buonomo, Presidente di Legambiente Campania e Gianluca Marconi, presidente Cittaslow Internazionale. Nel pomeriggio invece appuntamento a Caiazzo, a Palazzo Mazziotti – sede di Cittàslow – con l’apertura degli stand enogastronomici e delle mostre fotografiche di Gianni Pontillo, Antonio Giannelli, Rosano Orchitano e Biagio Santa croce. Alle 18 nel piccolo teatro Jovinelli “Enogastrolaro Fantaludico ovvero Il Cibo e i sensi in gioco: dall’algoritmo alla piramide” di Michele Francipane e Massimo Carrese. A seguire il concerto dei ragazzi “Insieme sì che si può”. Il 7 febbraio sarà un sabato carico di convegni e mostre: la giornata si aprirà alle 9.30 al Palazzo Vescovile di Caiazzo con l’esposizione “I tesori ritrovati” (a cui parteciperà monsignor Pietro Farina, vescovo della diocesi Alife-Caiazzo), e l’apertura delle Vetrine del Gusto. Alle 10 a Palazzo Mazziotti sarà la volta del convegno “Pergamene di Caiazzo in mostra”; alle 10.30 “Buon vivere, buon gusto…con tanta salute”; alle 18 “La salvaguardia delle identità locali nell’epoca della globalizzazione: la rete internazionale Città slow”. Domenica 8 febbraio appuntamento alle 9 con lo Slow Bike, raduno amatoriale di Mountain Bike; alle 10.30 sarà presentato il libro fotografico “L’Italia inedita” di Luca Sorbo e Luciano Scateni; alle 16.30 “L’almanacco caiatino”, a seguire il Laboratorio del Gusto e in chiusura uno spettacolo musicale. Sabato e domenica, per gli amanti dello Slow Food, i ristoranti e gli agriturismo di Caiazzo promettono menù sul tema “le delizie del territorio” con piatti tipici della tradizione. Oltre ai delegati delle città italiane, San Daniele del Friuli, Abbiategrasso, Orvieto, Levanto, Greve in Chianti, Castel Novo nei Monti, Bazzano e Coldiretti Campania, parteciperanno alla kermesse internazionale i delegati delle reti estere di Germania, Spagna, Norvegia, Polonia, Korea e Belgio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico