Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

A Caiazzo si discute di “fantasia” con Carrese

Massimo Gerardo CarreseCAIAZZO. Sabato 17 gennaio, presso il Teatro Jovinelli di Caiazzo, si terrà la “Conferenza nazionale sulla Fantasia”, a cura di Massimo Gerardo Carrese, fantasiologo.

L’incontro, che rientra nell’ambito delle conferenze nazionali “Conversazioni sulla Fantasia – 2009” ideate dallo stesso Carrese che presiede gli appuntamenti in calendario da Venezia ad Agrigento per tutto il 2009, s’incentra sui molteplici aspetti e usi dell’immaginazione nel vivere quotidiano e nelle discipline umanistiche, scientifiche, artistiche e ludiche.

Massimo Gerardo Carrese, esperto di fantasia, presenta le sue riflessioni, teorie, giochi e ricerche sull’immaginazione passando in rassegna diversi temi che spaziano dall’Etimologia alla Filosofia, dalla Poesia, Letteratura e Gioco alla Psicologia, Linguistica, Scienza, Arte e Musica. La fantasia, per l’autore, «non è solo un importante momento ludico, ma la Realtà entro cui l’uomo vive e si definisce».

La conferenza, prevista per le ore 17, è patrocinata dal Comune di Caiazzo e organizzata da Artigongola, Associazione Culturale di Caiazzo che opera sul territorio nazionale sulle questioni relative l’immaginazione.

Carrese, membro dell’Accademia dei Ludogrammatici, è fantasiologo, studioso e divulgatore di Immaginario Linguistico, dottore in Lingue e Letterature Straniere, poeta onomaturgo, scrittore e musicista. Cura a livello nazionale le sue «lezioni di Fantasia» come il precedente “Viaggio in Italia sulla Fantasia 2006-2007”. É’ autore di ricerche sul campo, di giochi fantasiologici e di saggi, alcuni dei quali catalogati nei più importanti centri culturali del Mondo (es. Accademia della Crusca – Italia; British Library – Inghilterra; Zentral und Landesbibliothek – Germania; Library of Congress Usa; The Russian State Library – Russia; Nacional Library – Iran). Cura le rubriche di Immaginario Linguistico per la Rivista nazionale «InArte» e le pagine ludiche del mensile «Clarus». È fondatore del Panassurdismo, movimento culturale interessato all’Assurdo e collabora con diverse istituzioni nella realizzazione di corsi di Immaginario Linguistico per adulti e bambini. Un incontro da non perdere per chi vuole saperne di più sulla fantasia e delle sue tante rappresentazioni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico