Aversa

Ventre e Orleska vincono “L’Ultima” al Parco Pozzi

Nicola Ventre e Cristina OrleskaAVERSA. Nicola Ventre, atleta della categoria junior, nuova scoperta dell’Arca Atletica Aversa, va a vincere “L’ultima”, la manifestazione che ha anticipato il Capodanno 2009, tenutasi, come da consuetudine, nel pomeriggio del 31 nel Parco Pozzi ad Aversa.

Manifestazione a carattere societario, con giovanissimi e “anta” al via tutti insieme, ma che comunque già tecnicamente comincia a dare serie indicazioni su quella che sarà la stagione futura. Ventre ha condotto una gara tutta di testa con l’altro pupillo locale, Emanuele Arbore, tra di loro qualche annetto di differenza, ma entrambi si sono comportati più che bene, con Ventre alla sua prima vera gara e Arbore a rendere vita difficile al più anziano compagno, ben determinato a dettare legge tra gli allievi 2009. In chiave femminile a regolare la partita ci pensa Cristina Orleska, che arriva dall’Ucraina, ma vive e studia a San Marcellino. In chiave giovanissimi vittoria per Alberto Palmiero, che bissa il successo già ottenuto lo scorso anno e di Antonella Laurenza.

la partenzaE’stata anche l’occasione per scambiarsi gli auguri per il nuovo anno. Presenti l’assessore allo sport della Città di Aversa, il dottor Nino De Cristofaro, il presidente del comitato provinciale Fidal, Bruno Fabozzi e i presidenti regionali e provinciali dello Csa Ciro Improta e Lello Marroccella, che hanno partecipato tutti ai momenti ufficiali dell’evento. Una stagione 2008 di grande spessore si chiude, la società aversana è stata la prima nel Settore Giovanile Regionale, quinta tra gli Assoluti, prima ancora tra i Master, società con il maggior numero di tesserati per l’anno. Ora non resta che avventurarsi in questo 2009, anno dei “primi” quaranta anni del sodalizio aversano, che diventa così la società sportiva più “vecchia”, in termini di continuità reale, della nostra provincia.

Questi tutti gli arrivi della giornata L’Ultima

da sin. Fabozzi, De Cristofaro e MarroccellaKm.5 Maschi : 1. Nicola Ventre (1990), 2.Emanuele Arbore (1993), 3.Ferdinando Ilardi (1992), 4. Ferdinando Fattore (1971), 5. Antonio Guida (1992), 6. Francesco Guida (1963), 7. Giovanni Di Franco (1988), 8. Giosuè Picone (1991), 9. Tommaso Santagata (91), 10. Paolo Verde (1967), 11. Carmine Di Franco (1992), 12. Francesco Docimo (1974), 13. Francesco Puorto (1962), 14. Luigi Conte (1996), 15. Mario Amato (1964), 16. Pasquale Vitale (1972), 17. Antonio Dello Iacono (1996), 18. Domenico Maiale (1963), 19. Giuseppe D’Angelo (1996), 20. Nicola Nugnes (1961), 21. Salvatore Santagata (1958), 22. Giuseppe Mitrano (1958), 23. Luigi Tramontano (194), 23. Antonio Buompane (1995).

Km.5 Donne : 1. Cristina Orleska (1996), 2. Raffaella Fabozzi (1996), 3. Raffaella Laurenza (1995), 4. Jasmine Boutade (1996).

Prova giovanile

Maschi : 1. Alberto Palmiero (1997), 2. Umberto Petri (1997), 3. Ardit Demiri (1997), 4. Gianluca Guida (1998), 5. Antonio Pagano (1998), 6. Nicola Vettone (1998), 7. Luigi Menale (1998), 8. Salvatore D’Angelo (2001), 9. Pasquale Russo (2000), 10. Angelo Costanzo (2000).

Donne : 1. Antonella Laurenza (1997), 2. Adele Menale (1997), 3. Maria Conte (1997).

Nelle foto l’assessore De Cristofaro premia Nicola Ventre e Cristina Orleska; il professor Fabozzi, l’assessore De Cristofaro e Lello Marroccella durante le premiazioni; la partenza della prova.

De Cristofaro premia VentreDe Cristofaro premia Orleska

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico