Aversa

Sagliocco: “Nessuna cordata contro Ciaramella e Giuliano”

Giuseppe SaglioccoAVERSA. “Credo che sia compito della politica affrontare e risolvere i problemi della comunità. Da parte mia intendo valorizzare questo sistema e non creare affiliati”.

Giuseppe Sagliocco, consigliere regionale azzurro, contesta chi lo vuole promotore di una cordata (contrapposta a quella della triade Ciaramella-Giuliano-Golia) per la conquista del potere nel nascente Pdl. “Ritengo – ha continuato l’esponente azzurro – che bisogna rapportarsi alle questioni con impegno e qualità. Devono essere create opportunità di crescita e non fare affermazioni di principio. Questo sarà il mio impegno e nessuno mi potrà fermare. Ricordo che l’opinione pubblica ha sempre premiato questo mio impegno quotidiano con il voto. I miei rapporti sono finalizzati a creare consapevolezza, senza volermi procurare affiliati che, nella sostanza, dovrebbero eseguire ordini. Sarebbe mortificante sia per me che per loro”.

Insomma, punta sul coinvolgimento sui problemi reali e non sul proselitismo “bruto” Sagliocco che commenta la notizia della presunta costituzione di un gruppo di consiglieri “sagliocchiani” affermando: “Quando si denunzia una realtà che non mi appartiene, si mortifica anche chi viene coinvolto in questo disegno. Ad Aversa mi piacerebbe parlare di problemi reali, tipo l’ospedale dove, proprio oggi, registro dichiarazioni della manager Costantini non condivisibili. Io non sono affatto interessato a questa diaspora azzurra per il controllo del futuro. Il mio impegno con i consiglieri comunali è quello di coinvolgerli con consapevolezza su problemi reali. Se sarò solo non mi affliggerò più di tanto, continuerò ad agire nel concreto come ho sempre fatto”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico