Aversa

Natale, Scaringia: “Confesercenti ha disatteso l’accordo”

Vittorio ScaringiaAVERSA. “Visto che gli accordi per organizzare le attività inserite nel
programma natalizio della città, presi di concerto con le altre sigle ed alla
presenza del vicesindaco, sono stati sistematicamente disattesi da una di esse, …

mi sono visto costretto ad invitare il Comune di Aversa, tramite diffida, a
verificare il corretto utilizzo del budget previsto”
. Lo afferma il
presidente de “Le Botteghe del Seggio”, Vittorio
Scaringia
, che, ancora una volta, ingaggia uno scontro con la Confesercenti
guidata da Maurizio Pollini. “Il mio atto – continua Scaringia – segue
di circa un mese un analogo invito
rivolto via fax all’amministrazione dall’ Ascom ed Aversa Centro. Purtroppo,
abbiamo a che fare con personaggi che fanno propaganda prendendosi spesso i
meriti del lavoro altrui e, facendo continue promesse ai propri associati e
non, provano poi a mantenerne una piccola parte utilizzando spesso le risorse
economiche, destinate al commercio, in modo improprio. Nel contempo, a sostegno
del proprio operato, vanno screditando i rappresentanti delle altre sigle, che
non agiscono da ‘furbetti’, creando solo confusione e divisione nel comparto”.

Scaringia si dichiara “sicuro che, per
ciò che compete l’amministrazione, le regole saranno fatte rispettare. Per ciò
che riguarda i commercianti di Aversa
– conclude – mi auguro che sappiano valutare e scegliere i propri rappresentanti dai
fatti e non dalle tante chiacchiere e promesse che alcuni sono soliti fare
gigioneggiando sui marciapiedi della nostra città”.


You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico