Aversa

Bilancio 2009, “ultimatum” di Diomaiuta ai dirigenti

Pasquale DiomaiutaAVERSA. E’ il 26 gennaio prossimo il termine ultimo che Pasquale Diomaiuta, assessore alle finanze della giunta di centrodestra guidata dal sindaco azzurro Mimmo Ciaramella, ha assegnato ai dirigenti comunali.

… per far pervenire al proprio ufficio le indicazioni dei vari settori della macchina comunale per consentirgli di redigere una prima bozza del bilancio preventivo per l’anno in corso da sottoporre ai partiti che compongono la maggioranza. La data è contenuta in una nota che nella mattinata di ieri l’esponente Udc ha fatto circolare con l’intento “di provvedere nei termini ordinari alla compilazione dello strumento contabile, con l’obiettivo principale di avere un’attività operativa ordinaria”.

La decisione di accelerare i tempi era stata adottata dalla maggioranza nel corso di un’apposita riunione interpartitica, dove i rappresentanti delle diverse forze politiche avevano predisposto le linee generali dello strumento contabile per l’anno 2009. L’iniziativa era stata voluta direttamente dal sindaco Ciaramella che intende giungere all’approvazione dello strumento contabile nel termine previsto dalla normativa vigente, ossia entro il 31 marzo prossimo.

“Attivandoci per tempo – ha dichiarato il primo cittadino – intendiamo ridurre al minimo l’esercizio provvisorio in dodicesimi, come, invece, avvenuto lo scorso anno. Questo ci consentirà anche di portare avanti in maniera concreta tutte le iniziative amministrative che ci siamo ripromessi nell’interesse della città e dei cittadini”. Successivamente lo strumento contabile passerà al vaglio formale della giunta per poi giungere al deposito del documento per consentire l’esame da parte dei consiglieri comunali prima dell’approvazione definitiva.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico