Villa Literno

Nuovo presidio dell’Asl a Villa Literno

Enrico Fabozzi VILLA LITERNO. Passaggio fondamentale, mercoledì mattina, nella Casa Comunale di Villa Literno, in vista della realizzazione del nuovo presidio sanitario liternese in piazza Dei Poeti.

L’amministrazione ha ceduto alla Azienda sanitaria locale Caserta 2 la struttura che dovrà ospitare la nuova Asl liternese: un comodato d’uso gratuito che durerà trent’anni. L’accordo è stato firmato, per conto del Comune, dal sindaco Enrico Fabozzi e dall’ingegnere Claudio Valentino, responsabile dell’Urbanistica. L’Asl Ce2, che si farà carico di tutti i successivi oneri per la realizzazione della struttura sanitaria, era rappresentata da Francesco D’Amore, responsabile del Patrimonio, delegato dal direttore generale Antonietta Costantini. Presente alla firma l’assessore alla Sanità Adriana Flora Coviello, che ha seguito da vicino tutto l’iter fin dal suo insediamento e che oggi, soddisfatta, ha potuto dichiarare: “Finalmente Villa Literno avrà un presidio sanitario degno di questo nome, dove confluiranno tutti i servizi già attivi nella sede precedente, oltre ai nuovi concessi dalla Costantini”. Già attivi da qualche settimana i presidi di Diabetologia (lunedì, 9-12) e Geriatria (lunedì e venerdì), che si sono aggiunti a quelli già in essere: Ortopedia (dal martedì al venerdì), Neurologia (martedì), Cardiologia (martedì e giovedì), Urologia (lunedì e giovedì). Nella nuova struttura ci sarà anche un presidio di Pneumologia ed una Radiografia completamente rinnovata. “Un nuovo passo – ha dichiarato il sindaco – verso la realizzazione di un vero e proprio centro direzionale in una zona del paese fin qui troppo superficialmente ritenuta periferica e che invece si appresta a diventare il cuore pulsante della vita sociale liternese, con l’Asl, la scuola materna e il nascente ufficio postale, ben serviti da un parcheggio comodo e capiente”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico