Trentola Ducenta

Griffo a Savino: “Non siamo nel paese dei fessi…”

Michele GriffoTRENTOLA DUCENTA. Solo stamane, e solo grazie alla collaborazione di un amico, per la mia poca dimestichezza con l’informatica, ho avuto modo di leggere sul sito Pupia la nota del 04/12/2008, dal titolo “l’Assessore Savino replica a Griffo”.

Non so, per la verità, se individuare il Savino in Assessore Comunale, in Presidente di Associazioni per la cura di animali (compreso uno struzzo portatore di Handicap), o pseudo Presidente di Associazioni per attività sportiva, per brevità indicherò il Savino con lo pseudonimo di Dottore-Presidente-Assessore, devo anche, per la verità, confessare che sono rimasto alquanto meravigliato per il semplice fatto che avendo contestato, in sede di Consiglio Comunale del 26/11/2208, alcuni atti al Dottore-Presidente-Assessore Savino, forse era quella la sede opportuna per un confronto franco e leale, de visu, cosa che il Bravo Savino (da non confondersi con il coiffeur) ha evitato, forse ha evitato perché era difficile, come dimostrerò, per lui difendersi.

Mi preme sottolineare, per chiarezza, che nei confronti del Dottore-Presidente-Assessore non ho niente di personale, anzi, gli ricordo con piacere, che quando acquistò casa a Trentola-Ducenta si recò presso di me e si complimentò per lo sviluppo e la vivibilità della nostra comunità, riconoscendo progressi enormi anche al cospetto della sua città di origine Aversa e complimentandosi, tra l’altro, anche per l’attuazione nel nostro comune della raccolta differenziata.

Ebbene per ritornare ai fatti, nel Consiglio Comunale del 26/11/2008 ho sollevato al Sindaco che forse la nomina Dottore-Presidente-Assessore Savino era stata solo di danno all’amministrazione, infatti la maggioranza aveva perso un consigliere, Di Lauro, aveva deliberato l’atto di giunta n°142 del 24/11/2008 avente ad oggetto “Lavori per Impermeabilizzazione di alcune scuole”, completamente errato, come evidenziai in sede di Consiglio Comunale, precisando altresì che tra l’altro erano finanziamenti attinenti a richieste inoltrate nell’anno 2005, attivati dalla mia amministrazione e che il Progetto Preliminare era stato approvato nel gennaio 2008, quando forse il Savino Dottore-Presidente-Assessore era impegnato a pensare come attivare iniziative presso il comune di Trentola-Ducenta per attingere finanziamenti in relazione ad attività da svolgere da febbraio a giugno del 2008, per qualche sua Associazione, come dimostrerò successivamente.

Il problema da me sollevato era giusto amministrativamente e politicamente, tantoche il giorno successivo 27/11/2008, con atto di Giunta Comunale n°143, la Delibera di cui sopra veniva revocata perché sbagliata. Dissi, ripeto e confermo, c’era bisogno di Savino quale Assessore alla Pubblica Istruzione (da non confondere con il bravo coiffeur), nemmeno in grado di predisporre e sottoporre ad approvazione una Delibera redatta in maniera corretta? Dissi, ripeto e confermo, vuoi vedere che il Savino è stato nominato perché nei giorni precedenti alla sua nomina si lamentava nei confronti del Sindaco paventando anche l’intenzione di denunciarlo ( sul punto ho come testimoni alcuni consiglieri comunali), in quanto rivendicava una liquidazione per attività svolta quale Presidente di un’Associazione (quasi taroccata)?

Molte volte il destino è beffardo, e nel caso del Dottore-Presidente-Assessore Savino è stato veramente tale, infatti con atto n°121/08 è stato liquidato un contributo di euro 1400.00 all’Associazione Arca Atletica Agro Aversano (per attività svolte da febbraio a giugno del 2008), guarda il destino quanto è beffardo, il domicilio postale di questa Associazione trovasi in via California n° 13 a Trentola-Ducenta, guarda caso, come ho constatato di persona, corrispondente all’abitazione del Dottore-Presidente-Assessore, ma il destino si è ulteriormente accanito contro il grande Savino, tanto che lo stesso in data 12/11/2005 risulta eletto presidente dell’Associazione, quindi beneficiario del finanziamento.

Dottore Savino, Presidente Savino, Assessore Savino, molte volte il “gatto per fare in fretta fece i figli ciechi“, guardi che lei ha sbagliato anche la richiesta prodotta al Comune, guarda caso per i grandi estimatori e per coloro che ritengono il Savino Dottore-Presidente-Assessore un benefattore dei nostri concittadini (da non confondere con il bravo barbiere), faccio notare anche che la richiesta è stata prodotta con la data del 20 giugno 2008 ed è arrivata al Comune in data 08/10/2208 con protocollo n° 12817, addirittura dopo quattro mesi di viaggio, vuoi vedere che tutto è stato taroccato per quella minaccia di denuncia?.…….. guarda caso la nota del sindaco del 04/02/2208, di autorizzazione per una certa attività sportiva non è protocollata, forse è tutta una coincidenza, guarda caso per ottenere finanziamenti.

Ma il colmo del colmo è che l’Associazione con cui è stato richiesto l’accredito dei fondi “Arca Atletica Aversa Agra Aversano”, non esiste, infatti, al bravo Dottore-Presidente-Assessore Savino è sfuggito che in data 11/12/2005, ai sensi dell’articolo 90 del proprio statuto, è stata denominata “Associazione Sportiva dilettantistica Arca Atletica Aversa Agro Aversano”. Ma signor Presidente Savino, dobbiamo chiamare Striscia la notizia? Si rende conto che produce atti taroccati?

Ma non è finita qui, il bravo Dottore-Presidente-Assessore Savino, il colmo dei colmi l’ha raggiunto con il Campus Estivo 2008, infatti ha fatto produrre una richiesta di un finanziamento per euro 15000.00 al Comune di Trentola-Ducenta dall’associazione “Un fiore per la vita”, questa associazione è abilitata, come da attivazione del 08/03/2002 PER LA GESTIONE DI AZIENDE IN PROPRIETA’ O IN AFFITTO ED ALLEVAMENTO DI BESTIAME VIVAI E PIANTE E FIORI SELEZIONATI, si badi bene selezionati non semplici, come credo che anche gli animali dovevano essere selezionati, altro che STRUZZO PORTATORE DI HANDICAP da far visitare ai bambini.

In data 30/01/2004 l’Associazione attivava anche la promozione di servizi socio-sanitari per le categorie in situazioni di disagio, sapete quest’associazione “Un fiore per la vita” cosa ha fatto? Ha ottenuto un finanziamento di 15000.00 euro per aver svolto la COLONIA ESTIVA DEI BAMBINI, si i bambini, pur se l’associazione è riconosciuta per la gestione di animali, mah…………, che mago il Savino. Sui costi del Campus Estivo mi preme sottolineare che la spesa è pari a circa 40000.00 euro, il Dottore-Presidente-Assessore Savino dovrebbe almeno capire, in quanto Assessore alla P.I. che quando parlo di 15000.00 euro, mi riferisco unicamente al finanziamento elargito dalle casse comunali, il Savino sa benissimo, come so benissimo, che alcune prestazioni sono state pagate con la sponsorizzazione, vedi i circa 10000.00 euro dei pulmanns, come i costi suppletivi per i ragazzi eccedenti le 150 unità, fino al numero di 328, e non confonderti, in piscina non sono andati.

Dott Savino, Assessore Savino, Presidente Savino, Trentola Ducenta non è il paese dei fessi…….…, altro che tre euro al giorno per bambino, forse volevidire tre euro al minuto per bambino, compreso lo struzzo portatore di handicap. Evito di fare considerazioni di ordine penale sull’intera gestione degli atti del Campus Estivo 2008 perché a me interessa esclusivamente l’aspetto politico ed eventualmente smascherare qualche furbetto che si ritiene un Santone o un Donatore di Sangue, non sapevo che la città di Aversa avesse inviato a Trentola Ducenta un beato, penso che se ciò fosse vero gli aversani non sarebbero stati tanto stupidi da perderlo, tanto che non fu nemmeno eletto in Consiglio Comunale.

Preferisco evitare ulteriori considerazioni sulla pagliacciata delle dimissioni del Savino Dottore-Presidente-Assessore quale Presidente dell’Associazione Arcobaleno, come facilmente rilevabile dall’archivio Pupia del mese di luglio, credo che queste dimissione forse, dico forse, sono vere, dal momento che, come è noto a tutti, l’Associazione Arcobaleno era la lista dell’attuale Amministrazione Comunale, quindi sarebbe stato difficile richiedere o ottenere finanziamenti a nome di essa, e poiché è un grande esperto di finanziamenti ha intuito che sicuramente qualcuno avrebbe fatto prima di lui.

Sulla vicenda degli atti del Campus Estivo 2008 mi preme sottolineare che in data 05/11/2008, protocollo n°14108, ho prodotto interrogazione con risposta scritta all’assessore competente, fino ad oggi non ho avuta alcuna risposta, il regolamento però prevede la risposta entro 10 giorni, non vorrei attivare organi diversi, potrebbe anche essere un chiarimento per le pseudo-attività del Dottore-Presidente-Assessore Savino.

Molte volte una sola verità è più importante di tante parole a vuoto e credo che il popolo di Trentola-Ducenta non può essere presa in giro da un LUPO CON IL MANTO DI AGNELLO, spero di sbagliarmi. Ho sempre guardato con preoccupazione i medici che si sono dedicati ad attività sociali sbandierando ai quattro venti il bene dei cittadini, questi personaggi potrebbero fare il bene dei cittadini con la propria professione di medico, come è giusto che chi non è in grado di svolgere una professione eviti di farlo, e sul punto credo che nessuno passa insegnarmi nulla, come credo che un modesto geometra può valere molto di più di un medico o Presidente di Associazione.

Spero di non aver arrecato alcun danno al coiffeur Savino, persona al di fuori ed al di sopra delle Associazioni e dei finanziamenti, quindi persona perbene.

Per tutto quanto detto mi assumo ogni responsabilità penale e civile, dunque se le mie sono “puttanate”, chi si sente leso può benissimo rivolgersi agli organi competenti per legge e se il Dottore-Presidente-Assessore Savino si sente leso, sempre che neabbia il coraggio, può recarsi presso la Procura della Repubblica di Santa Maria C.V. a denunciarmi, altrimenti taccia per sempre, si dimetta e chieda scusa ai cittadini di Trentola-Ducenta, aspettando recapiti postali e perché no, finanziamenti a via California, come nel caso dell’associazione Arca.

Michele Griffo

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico