Teverola

Fi: “La provinciale Teverola-Casaluce è un pericolo costante”

 TEVEROLA. Il coordinamento cittadino di Forza Italia ritorna sulla questione della viabilità sulla strada provinciale Teverola-Casaluce, …

denunciandone nuovamente la la precaria situazione del tratto principale e delle traverse interne che mette quotidianamente in serio pericolo l’incolumità dei cittadini, che siano questi automobilisti o pedoni. “Le varie traverse interne alla strada provinciale sono caratterizzate da carreggiate ristrette prive di segnaletica stradale sia orizzontale che verticale, con incroci pericolosissimiche più volte, specie a calare della sera, sono stati teatro di tragici incidenti con feriti anche gravi”, commenta l’esponente cittadino di Forza Italia, Francesco Caiazza. Lo stesso si chiede: “E’ mai possibile che l’amministrazione consideri gli abitanti di quella zona cittadini di serie b? E’ così difficile realizzare una opportuna segnaletica stradale, soprattutto agli incroci, in modo che la viabilità sia tranquilla e i cittadini della zona possano circolare senza pericoli? E’ cosi difficile, con quello che paghiamo di tasse, mettere segnali che indichino limiti di velocità, divieti di sosta, dossi eccetera?”. Dei provvedimenti che, secondo gli azzurri teverolesi, sono oggi più che mai necessari, anche per il fatto che ormai la provinciale Teverola-Casaluce è trafficatissima, soprattutto per le innumerevoli attività commerciali presenti, con conseguente sosta di auto sui marciapiedi che costringono i pedoni a camminare sulla carreggiata. “Il proliferare di tante attività commerciali – aggiunge Caiazza – è un segnale molto positivo, ma che viene reso negativo dall’inefficienza dell’amministrazione che, oltre a non disporre opportuna segnaletica, non ha pensato nemmeno di creare apposito spazi di sosta per consentire ai clienti dei negozi di parcheggiare senza creare intralcio alla circolazione dei pedoni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico